moiano1

Città della Pieve, brucia collina di Moiano con esplosioni di vecchi ordigni

Incendio su diversi ettari di bosco in atto a Moiano di Città della Pieve al confine con Castiglione del Lago. Sul posto vigili del fuoco di Perugia, i volontari del distaccamento Città della Pieve e una squadra Agfor (antincendio boschivo). Sul posto arrivato anche il Direttore delle operazioni di spegnimento per dirigere i lanci dei…

2624785_1129_20937937_10213744111946617_1489349840_n.jpg.pagespeed.ce.GXnHyn8Yyx

Pozzuoli, sulla spiaggia colpi da mortaio della seconda guerra mondiale

di Antonio Cangiano Sono comparsi a riva nei pressi della spiaggia prospiciente gli ex cantieri Armstrong, un lungo arenile tra Pozzuoli e la frazione di Arco Felice, alcuni residuati bellici risalenti alla seconda guerra mondiale. Da una prima osservazione gli avanzi apparterebbero ad alcuni colpi da mortaio in uso durante il conflitto mondiale ma privi di…

51b6ff683771d71ee22a8eaafd3e4134_w500_h334_cp_sc

Individuato un ordigno bellico sul confine con la Svizzera

Venerdì 18 agosto, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entrèves, coadiuvato da personale della Sezione Aerea di Varese, intervenuto con l’elicottero da ricognizione AB 412, ha localizzato un ordigno bellico sul confine svizzero, nel Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses. L’ordigno era stato segnalato da un escursionista. Giunti sul posto, è stato appurato che si trova…

Allarme bomba in mare a Marcelli di Numana

Oggetto metallico in mare, si pensa ad un ordigno bellico

di Gino Bove Un oggetto metallico di forma cilindrica e lungo circa 70 centimetri è stato trovato nelle acque di Marcelli. La segnalazione alla Guardia Costiera è arrivata nel pomeriggio da un bagnante che stava nuotando a circa 20 metri dalla riva, all’altezza dello stabilimento Crystal. Si pensa ad un ordigno bellico e l’area è…

cattura-70

ORDIGNO BELLICO NEL MARE DI BULALA

Individuato un ordigno bellico nel mare di Bulala. La Capitaneria di Porto di Gela ha emesso una ordinanza con decorrenza immediata e fino alla rimozione del dispositivo bellico al fine di prevenire pericoli. Interdetta la balneazione, il transito, la sosta e l’ancoraggio di qualsiasi unità navale, nonchè la pesca anche subacquea e le immersioni. Proibita…

vigili del fuoco notte-2

Sotto il rogo, scoperte due bombe inesplose

Sotto le macerie di un rogo che ha distrutto un ricovero per attrezzi e biciclette, c’erano due ordigni bellici della Seconda Guerra mondiale. I vigili del fuoco hanno preso un bello spavento quando, dopo aver spento le fiamme nella baracca di via Arbe, 12, hanno trovato, in mezzo a quel che restava, due bombe. I…

76-spiaggia-sassi

Chiusa la spiaggia di Punta Falcone

PIOMBINO — Da lunedì 14 agosto è stato chiuso l’accesso alla spiaggia di Punta Falcone. Il provvedimento è stato preso a seguito del ritrovamento di un probabile ordigno bellico sul lato che guarda a Calamoresca. “La segnalazione è giunta dalla Capitaneria di Porto che ha allertato la Prefettura”, si legge in un post condiviso sulla…

Foto Salvatore Scrofani bonifica ok 800 dpi 48 bit CA

Artificieri militari a convegno nella città di Ragusa

(AGR) Il prossimo 28 agosto si svolgerà il Convegno “Gli Artificieri Antisabotatori al servizio dello Stato e della Nazione – Centenario della nascita del M.llo Magg. A. dell’Esercito Salvatore Scrofani” in programma presso la Città di Ragusa. Abbiamo scelto la città siciliana per il convegno-dibattito in ossequio alle disposizioni di Salvatore Scrofani, il quale ha…

001a-3

Tre fratellini pratesi trovano una bomba a mano inesplosa

PRATO. Si sono imbattuti in una bomba a mano mentre stavano giocando in un bosco a Carbonin, a pochi chilometri da Dobbiaco, in Alto Adige. A trovare l’ordigno bellico, risalente alla Prima guerra mondiale, sono stati tre bambini di 10, 7 e 5 anni, in vacanza in montagna con i genitori. La notizia è stata…

timthumb

Ritrovato ordigno bellico a Campofiorito

L’Anas aveva provveduto a chiudere il tratto di strada che collega Campofiorito a Corleone, cioè il tratto che va dal Km 9+700 al km 18+100, dall’uscita di Campofiorito al bivio Belvedere. Come si è appreso, questa mattina, presso questa area, a bordo strada, è stato rinvenuto un ordigno bellico, probabilmente una bomba da mortaio risalente…

RGNGW37Q489rNijXC70tHjl72eJkfbmt4t8yenImKBVvK0kTmF0xjctABnaLJIm9

Agricoltori trovano bomba in via del Mare, arrivano gli artificieri e la fanno brillare

E’ stata fatta brillare questa mattina la bomba risalente alla II Guerra Mondiale trovata ieri da alcuni agricoltori nelle campagne di via Del Mare. Per tutta la notte, a turno, polizia, carabinieri, guardia di finanza e la polizia locale, hanno piantonato la zona per questioni di sicurezza, fine all’arrivo degli artificieri, che hanno fatto brillare…

ordigno-3

Ordigno bellico ritrovato presso la diga di San Giuliano a Matera

di Michele Capolupo Un piccolo ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato presso la diga di San Giuliano. La scoperta è avvenuta nel pomeriggio a seguito della siccità registrata nel periodo estivo sul nostro territorio e che ha ridotto la quantità di acqua anche nell’invaso a pochi chilometri da Matera. Sul posto…

news132573

In fiamme il Monte Sant’Angelo, emergenza a Cava

Il sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, ha convocato il centro operativo comunale (Coc): troppo grave l’incendio che sta devastando monte Sant’Angelo. La situazione è di estrema criticità. Il sindaco si è poi recato sul posto per seguire di persona le operazioni. Alla comparsa dei primi focolai, ieri mattina, sono intervenuti Vigili del Fuoco,…

20645365_1414853361923821_1643876605507475257_o-456x342

ORDIGNO BELLICO RINVENUTO SULLA SPIAGGIA DI TERZO CAVONE

Un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato rinvenuto nella giornata di martedì lungo la spiaggia di Terzo Cavone a Scanzano Jonico. La segnalazione è stata effettuata da alcuni bagnanti che hanno notato lo strano oggetto cilindrico, una bomba da cento libbre americana, priva di innesto, ma con grande capacità esplosiva visto che al…

granata-2

In via Da Cavernago spunta fuori da un cantiere un ordigno bellico

Spuntano ancora qua e là ordigni bellici in città. Nel pomeriggio di giovedì 3 agosto è stato rinvenuto nel corso di alcuni scavi in un cantiere edile in via A. Da Cavernago (angolo via Maria Teresa da Calcutta) un residuato bellico del secondo conflitto mondiale. L’inesploso, una granata italiana ad alto esplosivo (HE) calibro 155…

porto cattolica-2

Ordigno bellico ritrovato nella scogliera, al via le operazioni di messa in sicurezza

di Tommaso Torri Ha tutta l’aria di un souvenir della II Guerra Mondiale quello ritrovato, nei giorni scorsi, incastrato nella scogliera del porto di Cattolica. Un ordigno bellico, infatti, è stato scoperto tra le rocce facendo scattare l’allarme da parte della Capitaneria di Porto. La zona è stata recintata mentre, allo stesso tempo, sono stati…

GN4_DAT_11571232.jpg--l_inferno_attorno_alle_abitazioni_a_piazza_armerina

L’inferno attorno alle abitazioni a Piazza Armerina

Oltre 24 ore di fuoco e fiamme a Piazza Armerina con tutte le contrade che circondano il centro abitato attaccate dai piromani incendiari. Una città ed i suoi boschi sotto assedio con colonne di fumo nero ovunque e i mezzi di soccorso che andavano incessantemente da un capo all’altro a sirene spiegate. Attivato il centro…

20645974_10210593772977039_209100332_n

Pulisce l’argine del fosso alla Morina e trova un ordigno bellico

Viareggio – Un ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, quello ritrovato questa mattina da un pescatore ai margini di un fosso alla Morina. L’uomo stata ripulendo il canale da rifiuti, e nel trovare carcasse di biciclette,  due casseforti e persino una pistola scacciacani, si è imbattuto nel residuato bellico. Sul posto la Polizia, con…

f1173b_WhatsApp_Image_2017_08_05_at_13_40_53_HomeIm_799x400

Un ordigno è stato rinvenuto tra gli scogli in località Torre Gavetone

Al momento l’area è stata transennata e delimitata per impedire ai tantissimi bagnanti che affollano la spiaggia di avvicinarsi. Si stanno anche montando dei cartelli per vietare il transito. Sul posto ci sono cinque agenti della Polizia Locale, impegnati nella sicurezza dell’area insieme agli uomini della Capitaneria di Porto che ha provveduto a inoltrare avviso…

Incendi-le-accuse-di-Rosario-Crocetta-889eb38c783a7f9638c4ed3b07f47e0c.jpg--roghi_in_sicilia_e_a_piazza_armerina_esplodono_tre_ordini_bellici

Roghi in Sicilia e a Piazza Armerina esplodono tre ordigni bellici

Piazza Armerina, nell’ennese, è avvolta dalle fiamme, con almeno tre grossi roghi alle porte dei boschi che circondano la città dei mosaici. In contrada Santa Caterina, vicino al bosco di Bellia, sono esplosi tre vecchi ordigni bellici a causa del calore. Non è la prima volta che in quella zona a causa di incendi esplodano…

1633801_1458233990-kGwD-U1070624073825VFD-1024x576@LaStampa.it

Nessuna bomba a Villapiana, solo materiale ferroso

E’ stato un falso allarme quello di Savona. Nei giorni scorsi era emersa la probabile presenza di un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale, ritrovato in un muro del basso fabbricato di via Torino, a Savona. Le operazioni condotte questa mattina dagli artificieri, invece, hanno evidenziato la presenza di materiale ferroso, compatibile con quello…

lago-di-bracciano-04-640x480

Dal Lago di Bracciano spuntano altri residuati bellici

di Antonella Petris Ordigni bellici o residuati della Seconda Guerra mondiale continuano ad affiorare dalle rive del Lago di Bracciano, provato dall’ondata di siccità e con il continuo abbassamento del livello delle acque. A denunciarlo da giorni sono cittadini, residenti e velisti sui social network ed in un passaparola che prova a coinvolgere i comitati e…

Ordigno da rimuovere a Savona, gli artificieri

Ordigno bellico a Villapiana, verrà fatto brillare in una Cava

Questa mattina dalle 7,00 alle 8,00 sono state fatte evacuare circa 270 persone  dalla “zona rossa” che comprende il civico 1 di via dei Cambiaso; civici 2 e 4 di via Milano; civici 1, 3, 5 e 7 di via Mondovì ; civici 12, 14, 16 e 18 di via Torino. Successivamente è intervenuto sul…

3-a26db4defb601027dad44212513801096741f7d0

Bombe e munizioni alla Cittadella

di Valentina Calzavara Dodici bombe a mano, parecchie munizioni da mitragliatrice, cartucce di fucile e qualche altro ordigno esplosivo. Cimeli della seconda guerra mondiale emersi durante la bonifica bellica che anticipa la costruzione della Cittadella della Salute, il futuro polo sanitario trevigiano da 250 milioni di euro. Lunedì 7 agosto, nell’area attigua all’ospedale Ca’ Foncello, arriveranno…

carabinieri1-800x450

Artificeri al lavoro in zona Valbasca

Como Nella zona è stato trovato un residuato bellico appartenente alla seconda Guerra Mondiale. Al lavoro ci sono quindi gli artificieri, impegnati a far brillare l’ordigno. Per garantire la sicurezza degli automobilisti la strada è stata chiusa in entrambe le direzioni. Foto-Fonte: http://giornaledicomo.it/notizie-cronaca-como/artificeri-al-lavoro-valbasca/

immagini.quotidiano

Ordigno sulle sponde del Ticino, chiusa la zona dell’Ayala

di Umberto Zanichelli Vigevano (Pavia), 3 agosto 2017 – A notarlo, mentre stava svolgendo la sua attività di controllo lungo il Ticino, è stata una guardia del Parco che ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Un proiettile di mortaio lungo una trentina di centimetri è stato rinvenuto ieri intorno alle 11.30 nella zona dell’Ayala, uno degli…

Motovedetta Guardia Costiera di Oristano

Ordigno bellico fatto brillare in mare

(ANSA) – ORISTANO, 1 AGO – E’ stato fatto brillare a due miglia nautiche dalla linea di costa l’ordigno esplosivo, forse un residuato bellico, rinvenuto due giorni fa da un pescatore nel mare di San Vero Milis e poi sorvegliato a vista dai carabinieri del paese su uno scoglio affiorante a pochi metri dalla riva…

IMG_0761

Ritrovato proiettile di mortaio a Savelletri

FASANO – Un proiettile di mortaio, con ogni probabilità risalente alla seconda guerra mondiale, è stato rinvenuto domenica pomeriggio sulla scogliera a Savelletri, nei pressi dell’Archeolido. Ad allertare i carabinieri della Compagnia di Fasano alcuni bagnanti. Il proiettile, incastrato in un pezzo di roccia, molto probabilmente è stato rinvenuto in mare da qualche pescatore che,…

artificieri

Ordigno bellico a Villapiana, artificieri ed esercito al lavoro

Savona – Le operazioni per il disinnesco dell’ordigno bellico di Villapiana a Savona, sono entrate nel vivo. Ieri mattina gli artificieri, insieme alla polizia municipale e ai tecnici comunali, hanno effettuato l’ennesimo sopralluogo nel locale tra via Milano e via Torino, dove si trova la bomba. La zona interessata dalle misure di sicurezza, come è…

Bomba

Città di Castello, trovato ordigno inesploso: area cinturata

Un proiettile da mortaio risalente alla Seconda guerra mondiale è stato rinvenuto lunedì mattina in zona San Martino di Città di Castello. L’ordigno inesploso è stato rinvenuto in un campo. Il proiettile è lungo 30 centimetri. Sul posto si sono portati i carabinieri di Città di Castello, che hanno delimitato l’area in attesa della bonifica…

IMG_6666

Ordigno bellico sul ciglio della strada. Strada chiusa per motivi di sicurezza

Taranto: Due ordigni bellici sarebbero stati trovati poco fa, nei pressi dell’Aviazione militare, sul ciglio della strada. Sul posto sono intervenuti Polizia Locale è Polizia di Stato, raggiunti da segnalazione e arrivato prontamente. Al momento si sta attendendo il rinforzo degli artificieri dell’esercito, in arrivo da Barletta. La zona sarebbe stata chiusa alla circolazione, per…

44-proiettili

Trovati 500 proiettili in un torrente

Cinquecento proiettili per armi da fuoco sono stati trovati, in pessime condizioni, in un torrente in secca alla periferia nord di Firenze. Le munizioni sono in avanzato stato di ossidazione, tanto che non è stato possibile per la polizia, chiamata sul posto, determinarne ancora il tipo ed il calibro. Stando ai primi accertamenti il munizionamento sarebbe stato…

nuova-sede-lega-filo-d-oro-400x266

Osimo, rinvenuto ordigno bellico inesploso

Nel Comune di Osimo (Ancona) durante lavori di scavi effettuati nell’area del nuovo Centro Direzionale della Lega del Filo d’Oro è rinvenuto un ordigno bellico inesploso, risalente alla seconda guerra mondiale. Foto-Fonte: cronacheancona.it

img-20170729-wa0004-597c764daf143

Menfi. Possibile ordigno bellico rinvenuto a Bertolino

Menfi: Possibile ordigno bellico rinvenuto a Bertolino. L’oggetto metallico è a 5m dalla riva. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e la capitaneria per mettere in sicurezza e delimitare l’area. Foto-Fonte: http://belicenews.it/notizie/cronaca/menfi/menfi-possibile-ordigno-bellico-rinvenuto-a-bertolino/

FOTO2-1-900x450

Bomba d’aereo Usa da 1.000 libbre neutralizzata a Besenello

di Andrea Tumiotto Gli artificieri del 2° reggimento genio guastatori alpini di Trento, appartenenti alla Brigata alpina JULIA, in cooperazione con i colleghi del 15° Centro Rifornimenti e Mantenimento dell’Esercito, hanno neutralizzato e distrutto una bomba d’aereo americana da 1.000 libbre, rinvenuta presso il comune di Besenello (TN). E’ terminata con successo l’Operazione BESENUM, finalizzata…

ordigno-640x330

Ritrovata a Moliterno bomba della seconda guerra mondiale

Paura in contrada Santo Nicola di Moliterno (Potenza) Un ordigno inesploso risalente alla seconda guerra mondiale è stato ritrovato in un fondo agricolo. Si trattava di un mortaio di 45 mm. In mattinata la zona è stata delimitata, in attesa dell’arrivo degli artificieri che lo hanno disinnescato e poi rimosso. Foto-Fonte: http://www.gazzettadellavaldagri.it/ritrovata-moliterno-bomba-della-seconda-guerra-mondiale/

7fe582e4-f49e-475f-a16d-a55f691bd19fpatti4Medium

La Maddalena. Interdizione tratto di mare per rinvenimento presunti ordigni bellici

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti CAPITANERIA DI PORTO LA MADDALENA (Località P.ta Chiara, snc. – Tel. 0789-730632 – Fax 0789-731020. E-mail: cplamaddalena@mit.gov.it – Sito Web: www.lamaddalena/guardiacostiera.it ORDINANZA N. 108/2017 INTERDIZIONE TRATTO DI MARE PER RINVENIMENTO PRESUNTI ORDIGNI BELLICI Il sottoscritto Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di La Maddalena, VISTA la denuncia…

IMG_9487-20170727-164930

Nel giorno della Liberazione di San Casciano spunta in campagna un ordigno bellico

di Antonio Taddei SAN CASCIANO – “Nel luglio 1944, quando ci arrivarono i Britannici della VIII Armata, San Casciano sembrava Pompei. Il Centro era tutto un ammasso di macerie: nel resto del paese si vedevano da ogni parte muri sventrati e tetti sfasciati dalle esplosioni“. Queste sono alcune righe scritte da Giorgio Spini ufficiale aggregato…

bombarda-2

Bomba ritrovata al cantiere del depuratore, venerdì statale chiusa ai Murazzi

Una bomba da 1000 libbre, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, ritrovata nel cantiere del nuovo depuratore Trento Tre, sulla statale 12 tra Mattarello e Besenello. La strada sarà chiusa venerdì 28 luglio per un’ora, dalle 6.30 alle 7.30 del mattino per le operazioni di rimozione e bonifica. Il traffico sarà deviato sulla provinciale 90 attraverso…

image

Ponte Priula, ordigni frenano il cantiere

di Diego Bortolotto SUSEGANA. Il cantiere sul Piave è sospeso causa bombe. Il ritrovamento degli ordigni bellici sul greto, negli scavi attorno al ponte, ha costretto da giovedì scorso lo stop. Intanto ieri il fiume, che si è ingrossato per le precipitazioni, ha lambito le tubazioni e le aree delimitate del cantiere. Sullo sfondo inoltre…

ordigno_livorno

Ordigno bellico rinvenuto nel letto del torrente

Una bomba di mortaio inesplosa (residuo della seconda guerra mondiale) è stata trovata domenica mattina sul letto del torrente Nievole, al confine tra i territori comunali di Monsummano e Pieve. A notare l’ordigno tra i sassi, emerso forse a causa della secca del fiumiciattolo, è stata una persona che stava facendo jogging. Subito sono stati…

immagini.quotidiano

Pesaro, va a spasso col cane e torna a casa con una granata

La 43-enne pesarese, verso mezzogiorno si è recata come sempre nella pista ciclabile di via Milano a Pesaro per la passeggiata con il suo cane. In un’aiuola poco distante dal cavalcaferrovia la donna ha visto un oggetto spuntare dalla terra. Lo ha raccolto e poi l’ha riportato a casa. “Ero a spasso col cane quando…

bomba-1

E’ una bomba quella rinvenuta alla Rocca, area interdetta

Sarebbe un residuato bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, l’oggetto rinvenuto stamani da alcuni bagnanti nel mare della Rocca, spiaggia che si trova ad una decina di chilometri dal centro abitato. Il comandante del porto, tenente di vascello Giuseppe Maggio, ha disposto l’interdizione dell’area in cui è stata rinvenuta la bomba, in attesa della bonifica…

wp-image-648696740

RIMINI. Vergiano: ordigno bellico in giardino intervengono i Carabinieri

di Andrea Barlocco Un anziano uomo intento nella cura del suo giardino oggi nel primo pomeriggio si è imbattuto nel ritrovamento di un ordigno bellico di contenute dimensioni – circa 10 centimetri. Immediata la segnalazione dei fatti ai Carabinieri che intervenuti sul posto hanno messo in sicurezza la zona e segnalato al Nucleo Artificieri l’ordigno…

img_81185_138277

Ordigno della seconda guerra mondiale affiora dal Po

Un ordigno bellico tedesco da esercitazione risalente al secondo conflitto mondiale è riaffiorato a Foce Trebbia, in territorio piacentino, complice la secca del Po: dopo la segnalazione ai Vigili del Fuoco da parte di un pescatore che aveva notato il manufatto, è scattata la procedura di rito, con il coinvolgimento del personale dell’AIPO per l’individuazione del punto esatto…

image

Bomba della Seconda guerra fatta brillare dagli artificieri

SALE. E’ stata fatta brillare ieri mattina a Sale una bomba da mortaio inesplosa, risalente alla Seconda guerra mondiale. Il ritrovamento dell’ordigno risale ad alcuni giorni fa nella zona di via Dante. Nel cortile di un’abitazione si stavano svolgendo dei lavori e gli operai hanno trovato la bomba. Dopo aver bloccato i lavori, i carabinieri…

25.09._Bombe_2

Residuato bellico vicino centro accoglienza, neutralizzato

(ANSA) – GENOVA, 20 LUG – Questa mattina gli artificieri del 32.mo reggimento Genio Guastatori Alpini dell’Esercito Italiano hanno neutralizzato, a Genova, una bomba d’aereo americana da 100 libbre della seconda guerra mondiale. La bomba, tipo AN-M30 e contenente circa 40 kg di esplosivo, è stata trovata in un terreno del centro di accoglienza della…