ordigni

Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai carabinieri

BOLOGNA – Una bomba a mano della Seconda Guerra mondiale, in un secchio con altro ferro vecchio. L’ha trovata un pensionato bolognese di 78 anni all’interno di un centro missionario di San Giovanni in Persiceto, dove l’anziano svolge attività di volontariato. Con un po’ di imprudenza, l’uomo ha preso la bomba a mano e l’ha…

ordigno-bellico-lago-bracciano-bomba-mano-562x675

Anguillara, residuato bellico riaffiora dal lago

Dovrebbe trattarsi di un proiettile di mortaio. In questi giorni è rinvenuto sulla sponda di Anguillara del lago di Bracciano, quasi certamente risalente alla seconda guerra mondiale. Se ne sono accorti i residenti, che hanno chiamato i carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno isolato l’ordigno come meglio potevano poi però nessuno lo ha rimosso e ora…

carabinieri-bosco-sentiero

Detonati in sicurezza due ordigni bellici, trovati vicini a sentieri frequentati

di Massimo Mugello Due giorni di intenso lavoro per gli artificieri dell’Arma che in Mugello hanno fatto esplodere in sicurezza ben 7 ordigni risalenti al secondo grande conflitto mondiale. Dopo le cinque bombe da mortaio di ieri a Ronta, oggi è stata la volta di una granata controcarro tedesca a Vicchio e di un proiettile d’artiglieria…

404387_Cfakepathsdai2_ralf

Lago di Varna: i palmobari del nucleo di Ancona rimuovono oltre mille bombe

di Laura Rotoloni A Bolzano rimossi 1214 pericolosi ordigni esplosivi residuati bellici. Nuova delicata operazione dopo quella al lago di Garda per il nucleo palombari dello Sdai di Ancona. Dal 10 al 12 ottobre 2017 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. di…

03-WEB

Ordigno bellico nei pressi della scuola

Un piccolo ordigno della seconda guerra mondiale ritrovato davanti alla scuola. Lo ha rivenuto a via Pascoli, poco dopo le 8 di ieri mattina, un operatore ecologico che stava spazzando la strada: il proiettile, privo di spoletta, era adagiato nell’angolo d’un cancello secondario della struttura che ospita le scuole medie “Fiorentino”. Sono arrivati dopo pochi…

image

Scoperto un ordigno, strada chiusa

La presenza di un ordigno bellico inesploso in via dei Grilli, a Fossoli, ha reso necessaria l’immediata chiusura al transito di veicoli e pedoni nel tratto compreso tra via Remesina esterna – nelle immediate vicinanze dell’ex Campo di concentramento – e la statale Romana nord. Il ritrovamento è avvenuto mercoledì 11 ottobre, a metà pomeriggio,…

3297489_1429_carabinieri_artificieri_2.jpg.pagespeed.ce.5HRdNBO5oI

Battipaglia, ordigno bellico in strada è della seconda guerra mondiale

Un ordigno bellico è stato ritrovato per strada questa mattina a Battipaglia. Un proeittile controcarro, risalente alle seconda guerra mondiale, senza spoletta – e quindi molto pericoloso – è stato rinvenuto per strada in pieno centro in via Pascoli. Sono stati subito allertati i carabinieri che hanno chiuso le strade al traffico fino all’arrivo degli…

ordigno-bellico-palmi-1132x670

Ordigno bellico fatto brillare dagli artificieri dell’Esercito

PALMI – Nei giorni scorsi un grosso ordigno bellico inesploso è stato rinvenuto casualmente a Palmi durante lavori edili. Ieri, con la collaborazione del personale Artificiere dell’11° Reparto mobile della Polizia di Stato, l’ordigno è stato stabilizzato e messo in sicurezza. La granata, dal peso di oltre 55 chili, 12 dei quali di tritolo, è…

GENIODIFE_Organi_periferici

Bonifica Bellica Sistematica Terrestre – direttiva GEN-BST-001 PRIMA SERIE AGGIUNTE E VARIANTI

Attività connesse all’organizzazione e coordinamento del servizio di Bonifica da ordigni esplosivi residuati bellici sia nelle aree del demanio militare sia a cura dei «soggetti interessati» (esterni all’A.D.) mediante ditte  specializzate iscritte all’Albo istituito con D.M. 15 maggio 2015, n.82; Attività connesse alla predisposizione e alla tenuta dell’Albo delle imprese specializzate in bonifica bellica sistematica;…

3292809_DSCN6436

Ariccia, trovata una bomba d’aereo: interrotta la Nettunense

Un ordigno risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stato trovato durante gli scavi per il nuovo ospedale dei Castelli vicino ad Ariccia. La via Nettunense è stata chiusa tra il chilometro 11 e il chilometro 13. Per chi va verso Anzio c’è la deviazione su via Campoleone, per chi è diretto a Roma svolta in…

ordigni

Guardasone, trovate otto bombe a mano della seconda guerra mondiale lungo l’Enza

Dopo il ritrovamento di un arsenale nei pressi di un dirupo in una zona difficile da raggiungere i Carabinieri di Traversetolo hanno trovato una scatola di plastica contenente otto bombe a mano, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Il ritrovamento è avvenuto nella boscaglia che costeggia il torrente Enza a Guardasone: non lontano dal ritrovamento di…

palombari-391592.660x368

Ordigno bellico inesploso in mare, intervengono le forze speciali della Marina

A seguito del rinvenimento, a circa 30cm di profondità, di un ordigno bellico inesploso nelle acque di Arma di Taggia, la Prefettura ha disposto l’intervento di personale specializzato per la bonifica dello stesso. A sigillare l’area e al procedere della bonifica è atteso il personale del Comsubin, il Raggruppamento Subaquei e Incursori della Marina Militare,…

foto 4-16-2

Quattro bombe a mano ripescate nel Lago di Martignano, chiuso arenile

Quattro bombe a mano risalenti alla II Guerra Mondiale sono state trovate sull’arenile del Lago di Martignano. A dare l’allarme un residente che ha immediatamente avvisato le forze dell’ordine. Le bombe sono riemerse probabilmente a seguito dell’abbassamento delle acque de lago. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri di Anguillara Sabazia e gli agenti del…

image

Spunta una mina 900 metri al largo di Grado

di Antonio Boemo GRADO. Tra i resti subacquei delle chiese di San Gottardo e Sant’Agata, al largo di Grado, a circa 900 metri dalla diga e a sei di profondità, i volontari della Protezione civile hanno individuato una mina. Il ritrovamento risale ad alcuni giorni fa ma solo ieri si è avuto conferma. I volontari…

image

Muore dilaniato da un ordigno bellico

di Roberto Curto FONZASO. Un botto violentissimo squarcia l’aria: sono più o meno le 15,30 di ieri e a Fonzaso in tanti si chiedono cosa sia accaduto. Poi l’eco dell’esplosione svanisce e cala il silenzio. Passano i minuti: nessuna ambulanza a sirene spiegate, né mezzi dei vigili del fuoco, né forze dell’ordine. Tutti sono convinti…

O_c30ec64237

Arma di Taggia: oggi spiagge recintate e da domani via alla ricerca ed alla bonifica degli ordigni esplosivi nascosti sul fondale del mare

Inizieranno domani i lavori di controllo e bonifica del fondale di fronte ad Arma di Taggia dove si sospetta possano essere sepolti numerosi ordigni bellici. Stamani sono iniziate le operazioni propedeutiche. Transenne, nastro bianco e rosso ed un cartello inequivocabile, delimitano l’area di sicurezza interdetta alle persone sulla spiaggia al centro della località balneare. In acqua, all’opera…

GN4_DAT_7324960.jpg--vanno_a_lumache_ma_trovano_una_bomba_

Vanno a lumache ma trovano una bomba

di Giorgio Magnani Tre coppie con figlioletti al seguito, muniti di stivali, domenica scorsa hanno battuto a piedi le campagne tra Gambettola e Gatteo, a caccia di chiocciole da mettere in padella. Ma hanno avuto una sorpresa. Il ritrovamento Con grande meraviglia e un po’ di paura in un campo arato di recente hanno visto…

incidente-7-giugno-2017-vdf-3

Auto fuori strada, tre feriti. E spunta un ordigno bellico

Stavano percorrendo via Nettuno, a Cisterna di Latina, quando la Peugeot 206 su cui viaggiavano è improvvisamente uscita fuori strada ribaltandosi in prossimità di una curva, tra lo stadio e l’ex caseificio Olivieri. Un incidente stradale verificatosi nella tarda serata di domenica, e che ha spedito in ospedale una famiglia di tre persone, con una…

Due-ordigni-bellici-rinvenuti-a-Riva-59d240f21e3a84

Due ordigni bellici rinvenuti a Riva

Dal 25 al 28 settembre 2017 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei del Comando Subacquei ed incursori della Marina Militare distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. di Ancona (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), hanno condotto una delicata operazione subacquea profonda nelle acque di Riva del Garda, tesa a rimuovere numerosi ordigni esplosivi residuati bellici. A seguito di…

WhatsApp Image 2017-10-02 at 15.54.21

Straziato in casa da ordigno bellico Ora è gravissimo

PIOVENE ROCCHETTE. Gravissimo incidente oggi, poco dopo le 13, in via Gorizia a Piovene Rocchette. In un’abitazione si è verificato uno scoppio talmente forte da bucare una parete e B.F., un pensionato di 77 anni, è rimasto gravemente ferito. Sembra che l’uomo, appassionato collezionista di cimeli militari, stesse armeggiando con una granata da 75 mm…

22046002_10211047946134777_4510135119153231254_n

Giulianova, scoperta la targa ricordo del Legionario Cecoslovaco Jan Kelbl

Pio Di Leonardo Giulianova. Grande accoglienza ieri per le delegazioni delle due Ambasciate della Repubblica Ceca e della Repubblica Slovacca in Italia, rispettivamente rappresentate dai Consglieri Jozef Spanik e Lubica Salvatova Baiocchi. Alla cerimonia erano presenti numerosi autorità militari, civili e tutto il mondo associativo delle rispettive unità armate. Il Tenente a riposo, Rosario Cupini,…

image

Esplosione in quota e i vecchi proiettili non fanno più paura

Un altro pezzo della vastissima e decisamente scomoda «eredità» bellica lasciata in Valcamonica soprattutto dalla Prima guerra mondiale è stato messo in condizioni di non nuocere: giovedì mattina i tecnici hanno fatto brillare nove proiettili da mortaio da 65 millimetri risalenti appunto alla Grande guerra. Le granate erano state rinvenute un mese fa dai guardiani…

W1506768175K124255

Svuota la cantina del fratello e trova diversi ordigni bellici

VITERBO – Un appartamento in via Garibaldi ricevuto in eredità dal fratello deceduto e una cantina interamente da svuotare. Poi la sorpresa. Tra gli scatoloni e gli oggetti accumulati di una vita intera, il ritrovamento di diversi ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale, in perfetto stato di conservazione. Uno stupore che deve aver lasciato…

IMG_9324

Licata: ritrovato ordigno della seconda guerra mondiale

Un ordigno bellico è stato ritrovato in via Palma, a Licata; si tratta di una bomba inesplosa della seconda guerra mondiale, quanto la città è stata cioè bersaglio di intensi bombardamenti da parte degli americani per via anche della sua posizione strategica. Proprio qui, il 10 luglio 1943, si è verificato parte dello sbarco alleato…

ordigno flacca-2

Ordigno bellico lungo la Flacca, zona presidiata e traffico deviato

Un ordigno bellico è stato ritrovato nella tarda mattinata di oggi lungo la via Flacca. L’ordigno era nascosto tra la vegetazione della siepe di una rotatoria, all’altezza del chilometro 13+600, nel territorio di Sperlonga. La zona è stata immediatamente transennata dalle forze dell’ordine e la circolazione delle auto è stata deviata. L’intera zona è presidiata dalle…

image

Nell’area di una ditta fatta brillare una bomba a mano

di Piergiorgio Felletti CAPRILE . Nel pomeriggio di ieri, con inizio alle ore 15, si sono svolte le operazioni di bonifica effettuare da parte degli artificieri del Comando Forze operative Nord di Verona, di un residuo bellico costituito da una bomba a mano, rinvenuto all’interno dell’area di proprietà dell’azienda Fratelli Benazzi situata nella frazione codigorese…

02-bomba-inesplosa-cropped-59

Allarme per una bomba di mortaio a Quarate: fatta esplodere dagli artificieri

di Francesco Matteini Alle 15.38 un colpo sordo ha rotto il silenzio della campagna intorno a Quarate. Gli artificieri dei carabinieri avevano completato l’opera. Una bomba di mortaio è stata trovata oggi verso le 13.30 da un addetto della ditta Avr, che per la Provincia ispeziona sottopassi e cavalcavia. La bomba di mortaio, abbandonata lì…

22093342_10214276551616980_590889616_n-300x400

Ordigno bellico si incastra nel trattore

Viterbo – Ordigno bellico si incastra nel trattore. Un ordigno bellico della guerra mondiale è stato ritrovato, ieri pomeriggio, in un campo nei pressi di via Barigello sulla Tuscanese da un agricoltore che stava lavorando la terra su un trattore, munito di trinciasassi. L’ordigno si sarebbe incastrato proprio tra i denti del macchinario, col rischio…

02-bomba-inesplosa-cropped-59

Una bomba inesplosa a due passi dalle case

BAGNO A RIPOLI — A dare notizia del ritrovamento della bomba inesplosa è stato il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini con un post su Facebook. L’ordigno è stato trovato in via di Tizzano, centro metri dopo l’abitato di Quarate nella direzione di San Polo.  E’ sempre Casini ad aver annunciato l’arrivo degli artificieri per bonificare l’area. Nessuna…

Operaio edile scava e trova una bomba d'aereo a Drenchia-2

Operaio edile scava e trova una bomba d’aereo a Drenchia

Un grande ordigno bellico è stato trovato ieri pomeriggio da un operaio durante alcune operazioni di scavo effettuate all’interno di un cantiere edile nel centro abitato di Drenchia, non lontano dall’ufficio postale. Insospettito, l’uomo ha fermato immediatamente l’attività avvicinandosi a quello strano pezzo di metallo dissotterrato casualmente. Dopo una breve analisi visiva il manovale ha…

ordigni

Ritrovato un proiettile di cannone carico a Faetano di San Marino

Alcuni cittadini hanno segnalato lunedì pomeriggio la presenza di un ordigno bellico a San Marino in località Montepulito di Faetano. Si tratta di un proiettile di cannone da 105 millimetri. Il rinvenimento è avvenuto attorno alle 15. Sul posto si sono portati gli uomini della Protezione civile e Gedarmeria. Subito dopo l’identificazione, sono iniziate le…

ordigni

Vicchio, fatto brillare un ordigno della 2° Guerra Mondiale

I carabinieri e artificieri del comando provinciale e di quello di Vicchio sono intervenuti in Località Forteto per far brillare una bomba a mano (tipo n36) dell’esercito inglese, che era stata ritrovata in zona. L’ordigno era risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Fonte: http://www.radiosieve.it/2017/09/26/vicchio-brillare-un-ordigno-della-2-guerra-mondiale/ È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni…

download

Alfonsine, ordigno bellico, stop a treni e auto per la messa in sicurezza

di Lu. Sca. Alfonsine (), 25 settembre 2017 – Pesa 500 libbre (circa 226 chili) e presenta una lunghezza pari ad una settantina di centimetri (FOTO), per un diametro di 30 centimetri. Al suo interno potrebbe contenere fino a 60 chili di esplosivo. Stiamo parlando della bomba d’aereo ritrovata ad Alfonsine nei pressi di via…

avarie-633251.610x431

Trovato ordigno all’Oasi Boza

Questa mattina durante le operazioni di pulizia dell’Oasi Boza, è stato rinvenuto in acqua un ordigno bellico. Comincia così il post su facebook pubblicato verso l’ora di pranzo a firma del sindaco di Cassano Magnago Nicola Poliseno. Il sindaco fa sapere che l’area risulta completamente transennata e resa inaccessibile e sul posto sono presenti carabinieri…

image

Sospetto residuato bellico al parco, salta la festa in falesia

L’allarme è scattato intorno alle 14 di ieri: qualcuno, in fondo al parco della falesia di Cividate ha intravisto un oggetto di ferro spuntare dall’erba. Memori di quanto accaduto solo un anno fa, quando durante uno scavo, a pochi metri di distanza, era emerso un ordigno – nell’area che era un tempo un poligono militare…

brillamento-bomba-monte-di-pro

Bomba sotto il mare vicino la spiaggia di Gabicce fatta brillare dalla marina militare

Era stata trovata nei giorni scorsi sul fondale di circa 3,5 metri a sud di Baia Vallugola di Gabicce la bomba, risalente alla seconda guerra mondiale, che è stata fatta brillare martedì mattina. L’operazione è stata condotta dal reparto sminatori della Marina Militare, venuti appositamente da Ancona, che hanno portato a termine il tutto intorno…

ordignobellico_920x450

Caltanissetta, trova un ordigno all’interno del suo terreno

di Rita Cinardi Ritrovato a Caltanissetta un ordigno bellico nell’alveo asciutto di un fiume in contrada Stretto Giordano. Ad accorgersene, mercoledì scorso, il proprietario dell’appezzamento di terreno Foto-Fonte: http://www.seguonews.it/caltanissetta-trova-un-ordigno-allinterno-del-suo-terreno-in-arrivo-gli-artificieri-da-palermo

WhatsApp-Image-2017-09-22-at-13.15.20

LONGARE – Trovata bomba nel Bacchiglione, brillata a Pozzoleone

Un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale è stato rinvenuto stamane nel Bacchiglione in località Secula di Longare. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e i militari del II Reggimento Genio Guastatori. L’ordigno sarebbe stato trovato nel fiume durante operazioni di ordinaria manutenzione dell’alveo. L’ordigno è stato portato a Pozzoleone nella ditta…

Da-gennaio-200-bombe-rese-inoffensive_articleimage

Da gennaio 200 bombe rese inoffensive

di Andrea Ottolia Sono stati gli artificieri del 32° Genio Guastatori – unità della Taurinense, di stanza a Fossano – ad intervenire, lo scorso 15 settembre a Cuneo, per una bomba da mortaio della seconda guerra mondiale che era stata ritrovata in un terreno privato. Per l’operazione è stato bloccato il traffico nella zona dove…

IMG_0303-2

Lavori in A4, spuntano le bombe della Grande Guerra

Questa mattina gli artificieri del  3° Reggimento Genio Guastatori di Udine, allertati dalla Prefettura di Udine, hanno effettuato un intervento di bonifica del territorio. I militari si sono recati presso l’area di servizio di Gonars lungo l’Autostrada A4 in direzione Venezia, dove durante i lavori per l’ampliamento della carreggiata, sono affiorati degli ordigni bellici risalenti…

bombe-kGOH-U1101203429906UTG-1024x576@LaStampa.it

Trovate bombe della seconda guerra mondiale

di Laura Serafini CUNEO Una bomba della Seconda Guerra Mondiale è stata ritrovata in un’abitazione a Cuneo e neutralizzata dal 32° Genio Guastatori di Fossano. L’unità specializzata dell’Esercito italiano ha operato in via Castelletto Stura in un terreno privato dove era stato rinvenuto un ordigno da mortaio italiano da 81 mm risalente al secondo conflitto…

21617742_1672317082802346_3080132702736844278_n-1

Lamezia, ordigno bellico ritrovato su spiaggia Ginepri: artificieri lo fanno brillare

Lamezia Terme – Nel corso delle apprezzate e costanti operazioni di pulizia del territorio comunale, un operatore della Cooperativa “Malgrado Tutto” ha ritrovato, ieri lunedì, sulla spiaggia di località Ginepri uno strano oggetto metallico che si è rivelato essere una mina anticarro di produzione tedesca, come hanno confermato gli artificieri immediatamente informati. Tutta l’aria adiacente…

ambulanza-300x201

Avigliano Umbro, 47enne ferito dallo scoppio di un residuato bellico

Fortunatamente non risultano gravi le condizioni di un 47enne di Avigliano Umbro, ferito questa mattina dallo scoppio di un proiettile d’artiglieria, residuato della seconda guerra mondiale. Il 47enne, artigiano del luogo, dopo aver ritrovato il residuato nelle campagne del luogo, da quello che si apprende avrebbe tentato di smontare l’ordigno, salvo essere colpito dallo scoppio…

_antialias_245ca2f6-6486-11e6-9e6b-005056ab0011_082b4417ab219e53e860462f90547444

Bomba vicino ad un ponte Treni per Monselice cancellati

Oggi e domani, sulla linea ferroviaria Mantova-Monselice sarà sospesa, per alcune ore, la circolazione ferroviaria. La decisione è stata presa dal prefetto di Verona per consentire il disinnesco e la rimozione di un ordigno bellico, rivenuto in prossimità del ponte ferroviario di Legnago. I treni, dunque, sulla Mantova-Monselice saranno sospesi oggi dalle 8.30 alle 17…

56526_6x071e5

Cassino, ritrovato residuato bellico

 Cassino. Rinvenuto ordigno bellico del secondo conflitto mondiale. Frequenti i ritrovamenti di bombe in quella zona ma il luogo del ritrovamento, un marciapiedi, ha fatto sorgere qualche dubbio. Poco fa sono state allertate le forze dell’ordine. Sul posto tanti volontari e l’assessore all’ambiente Dana Tawinkelova. Foto-Fonte: http://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/56526/giornata-ecologica-con-doppia-sorpresaa-prima-le-pecore-e-poi-il-ritrovamento-di-un-ordigno-bellico Foto: Ceccon È importante ricordare che, in casi analoghi,…

16-151359-21-14

I cani scavano una buca in giardino e trovano un ordigno bellico funzionante

La Polizia di Stato della Questura di Latina è intervenuta ieri pomeriggio, 15 settembre in via Montecristo – zona mare – per la segnalazione della presenza, in un giardino privato, di un residuato bellico riemerso da una buca scavata dai cani. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli artificieri della Polizia di Stato di Roma che…

Razzo-sovietico-sangano-1024x768

IL SANGONE RESTITUISCE UN RAZZO ANTICARRO DELLA II GUERRA MONDIALE

di Anita Zolfini È stato rinvenuto nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 15, nel greto del torrente Sangone, in territorio sanganese, all’altezza del ponte di via Villarbasse, quello che sembra essere a tutti gli effetti un razzo anticarro M- 80 PG7 di fabbricazione sovietica risalente all’ultima guerra mondiale. Il ritrovamento è stato fatto dagli operai…

image

Montebelluna. Sotto terra dalla guerra, razzo fatto brillare

MONTEBELLUNA. Era rimasto sotto terra per settant’anni, adesso è stato fatto scoppiare. Più che una bomba vera e propria era un razzo illuminante, ma pur sempre un ordigno bellico dotato di carica esplosiva e risalente alla seconda guerra mondiale. L’ordigno, lungo oltre sessanta centimetri, era venuto alla luce durante i lavori di scavo per effettuati…