A-A-WEB

Ritrovati i resti di un aereo abbattuto durante la guerra

L’Aquila–Teramo–Pescara Chieti Serena Colecchia A pochi chilometri da Castiglione Messer Marino sono spuntati pezzi della cabina di pilotaggio, parti del motore, frammenti di plexiglass, una parte dello stivale del pilota e altri resti di un aereo bimotore tedesco degli anni Quaranta. La segnalazione è arrivata da Mario Rinaldi, 29 anni, giovane architetto innamorato di storia,…

download

Dal fondo dell’Ausa emergono granate e oggetti risalenti alla Grande Guerra

Trieste–Pordenone–Gorizia Udine–Cervignano del Friuli di Elisa Michellut Un elmetto, un pezzo di una maschera antigas ma soprattutto alcune granate, ritrovate sul fondo del fiume Ausa, all’altezza di via Trento. Sarà necessario, fa sapere l’amministrazione comunale di Cervignano, far intervenire al più presto gli artificieri. «Sul fondo del principale corso d’acqua della nostra cittadina – spiega…

5d97373e2a3e7_p

Concordia, ordigno inesploso: chiusa la strada provinciale 7 verso Mantova

Ferrara–Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Reggio Emilia–Cesena–Forlì–Piacenza Modena A Concordia dal pomeriggio di martedì 15 ottobre è stata chiusa al transito la strada provinciale 7, oltre l’abitato di Vallalta, con il traffico che viene deviato su strada Ponte Bizzarro. Il provvedimento è stato deciso in conseguenza della chiusura in territorio mantovano, sempre nel pomeriggio, della strada provinciale 45, a causa…

36991269_1844175415662835_6038713718844424192_n

Trova un ordigno bellico mentre ara il suo campo

Lucca–Livorno–Firenze–Grosseto–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena Pisa Domenica di sorprese a Filettole (Vecchiano). Un uomo stava arando il suo campo. Lavori svolti in una giornata (domenica 13 ottobre 2019) di bel tempo. Ma a un tratto, si è imbattuto in qualcosa che ha capito essere poi potenzialmente pericoloso. Ha trovato, infatti, una bomba. E ha lanciato subito l’allarme ai…

IMAGE-2019-10-14-205105-1024x768

Ordigno esplosivo in pieno centro a Campobasso, è stato fatto esplodere in una cava

Isernia Campobasso Ritrovato un ordigno bellico nel cuore della città: da alcuni minuti (ore 19.35 di oggi, lunedì 14 ottobre) Carabinieri, Vigili del Fuoco e personale del 118 sono stati allertati nella centralissima via Monforte per il ritrovamento di un ordigno bellico in una cantina di un condominio. Per gli operanti sul posto si tratta…

2

Ponza, fatti brillare 4 proiettili di medio calibro risalenti alla II guerra mondiale

Marina Militare Roma–Frosinone–Viterbo–Rieti Latina Nella giornata di domenica 13 ottobre scorso, i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. di Napoli (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), sono intervenuti presso l’isola di Palmarola, nell’arcipelago pontino, per individuare, rimuovere e distruggere 4 proiettili d’artiglieria di…

residuo-bellico-1-330x248

SCICLI – TROVATO UN ORDIGNO BELLICO

Enna–Catania–Messina–Agrigento–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta Ragusa Ordigno bellico rinvenuto in c.da Cancellieri, in territorio di Scicli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Donnalucata che per il momento hanno transennato l’area. Foto: Pmm Group Foto-Fonte: https://www.novetv.com/scicli-trovato-un-ordigno-bellico/ È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze…

IMG-20191012-WA0029-1

ORDIGNO BELLICO RITROVATO AL QUARTIERE PAOLO VI

Esercito Italiano Bari–Lecce–Foggia–Brindisi Taranto Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato nel pomeriggio di oggi in Via Pietro Nenni, all’altezza del civico 18, al rione Paolo VI di Taranto. La segnalazione al 113 e’ stata fatta da alcuni passanti che hanno notato l’ordigno nei pressi di un albero. Sul posto…

IMG-20191010-WA0094

Vivaio Bucciano, ritrovata bomba della seconda guerra mondiale

Salerno–Avellino–Napoli–Caserta Benevento–Bucciano Era ricoperto da 30 centimetri di terra il nuovo residuato bellico venuto alla luce a Bucciano. Dopo i non troppo remoti rinvenimenti che si erano avuti sul Taburno ed a Paolisi, questa volta il reperto è emerso dal suolo del vivaio regionale. Operai stavano provvedendo a posizionare nuove piante quando hanno notato il…

centuripe-trovato-e-distrutto-un-ordigno-bellico

Centuripe, ritrovato e fatto brillare un Ordigno bellico nell’Ennese

Esercito Italiano Catania–Messina–Agrigento–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Enna–Centuripe Un ordigno bellico inesploso, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato nella contrada Fichi d’India, nel Comune di Centuripe (in provincia di Enna). Per la precisione, si tratta di un proiettile d’artiglieria inglese da 88 millimetri. Su richiesta della Prefettura di Enna, i militari del quarto ( 4°), Reggimento Genio…

9abf0801-ebf6-41ca-9144-43a53601b05a

Ordigno bellico in un cantiere a Ponte Loreto: presidiata la zona, in arrivo gli artificieri

Trento Bolzano di Francesco Zorzi Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato ritrovato questa mattina all’interno di un cantiere all’altezza di Ponte Loreto (incrocio con piazza Verdi). La zona è stata in un primo momento transennata per permettere l’intervento delle Forze dell’Ordine: sul posto gli agenti della Questura di Bolzano che…

Artificieri

Bomba a mano austriaca nel bosco vicino a casa: artificieri a Draga Sant’Elia

Udine–Pordenone–Gorizia Trieste-San Dorligo della Valle/Dolina Camminando nel bosco vicino a casa sua trova una bomba a mano austriaca: è successo ieri pomeriggio, lunedì 7 ottobre, in località Draga Sant’Elia, nel comune di San Dorligo della Valle – Dolina. Dopo aver rinvenuto l’ordigno bellico la persona in questione ha chiamato la Polizia di Stato. Sono prontamente…

ordigno-bellico

Ordigno bellico ritrovato sul lago (l’ennesimo): spiaggia interdetta a Bracciano

Frosinone–Viterbo–Latina–Rieti Roma–Bracciano Ennesimo ordigno bellico (inesploso) trovato a Bracciano. Stavolta è stato interdetto un tratto della Spiaggia dei Gabbiani: la segnalazione alla Stazione dei  Carabinieri è arrivata intorno alle 12 di lunedì 7 ottobre, all’altezza di via Circumlacuale. La zona interessata è stata interdetta con il nastro bianco e rosso dal personale della Polizia Locale….

Artificiere della Brigata ''Sassari''

LA BRIGATA SASSARI A SANTO STEFANO PER ORDIGNO BELLICO

Esercito Italiano Oristano–Cagliari–Olbia–Carbonia-Iglesias–Nuoro–Ogliastra Sassari–La Maddalena–Isola Santo Stefano Un ordigno bellico, risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato fatto brillare questa mattina dagli artificieri della Brigata “Sassari” nell’isola di Santo Stefano. L’ordigno, una spoletta italo-francese di un colpo di artiglieria, è stato scoperto da un escursionista. Per la specificità del luogo del ritrovamento, sono state adottate…

Roma, 8 ott. (askanews) - I palombari del Gruppo operativo subacquei del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo sminamento difesa antimezzi insidiosi, hanno condotto una delicata operazione all’interno dell’Arsenale militare marittimo nel porto di La Spezia per rimuovere e neutralizzare un ordigno esplosivo risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto durante alcuni lavori di escavazione.

Ieri durante dei lavori di manutenzione della banchina della calata nord dell’Arsenale una ditta privata aveva individuato un manufatto metallico riconducibile ad un probabile residuato bellico, all’interno del molo, a 70 centimetri di profondità, nella posizione dove ormeggia Nave Vespucci quando si trova nella base navale di La Spezia. Sospesi i lavori per precauzione, è stato richiesto a Comsubin di verificare l’oggetto tramite il supporto del personale dislocato al Nucleo SDAI di La Spezia che lo ha identificato come una bomba d’aereo italiana da 100 Kg risalente alla seconda guerra mondiale.

Per ristabilire la sicurezza nell’area di cantiere all’interno dello stabilimento militare e secondo quanto previsto dalle norme in vigore, questa mattina il Gruppo Operativo Subacquei di Comsubin ha avviato le operazioni di rimozione dall’ordigno dal sito dove è stato rinvenuto: sono potute così riprendere le lavorazioni nella banchina della calata nord dell’Arsenale, dopo che la bomba d’aero è stata rimossa e posizionata in una zona di sicurezza indicata dall’autorità marittima competente.

Le operazioni di distruzione della bomba, autorizzate dalla Prefettura di La Spezia, sono avvenute oggi stesso, secondo le consolidate procedure d’intervento, tese a preservare l’ecosistema marino.

Anche grazie a quest’ultimo intervento d’urgenza è stato superato il quantitativo di ordigni neutralizzati l’anno scorso, già molto rilevante, portando a 49.464 i manufatti esplosivi neutralizzati dal 1 gennaio a oggi dai palombari della Marina Militare.

La Spezia, neutralizzata nel porto bomba della II guerra mondiale

Marina Militare Savona–Genova–Imperia La Spezia Roma, 8 ott. (askanews) – I palombari del Gruppo operativo subacquei del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo sminamento difesa antimezzi insidiosi, hanno condotto una delicata operazione all’interno dell’Arsenale militare marittimo nel porto di La Spezia per rimuovere e neutralizzare un ordigno esplosivo risalente…

IMG-20191008-WA0017

Razzo di mortaio fatto esplodere a Deccio di Brancoli

Esercito Italiano Livorno–Firenze–Grosseto–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena–Pisa Lucca I militari del 2° Reggimento Genio Pontieri dell’Esercito, con l’ausilio della Polizia di Stato, che ha curato la sicurezza nelle zone limitrofe, hanno effettuato stamattina la bonifica di un ordigno bellico ritrovato da un uomo a Deccio di Brancoli. L’ordigno, un razzo da mortaio di fabbricazione tedesca, risalente alla II…

suem-ambulanza-2-696x467

Esplosione di un ordigno bellico a Campo mulo. Grave un recuperante

Treviso–Belluno–Verona–Rovigo–Venezia–Padova Vicenza Drammatica esplosione intorno alle 17,30 a Gallio, in zona Campomulo: un recuperante sarebbe rimasto gravemente ferito dall’esplosione di un ordigno bellico della Prima Guerra Mondiale. Sul posto è in corso l’intervento di un’ambulanza e dell’elisoccorso. Explosion around 5.30 pm in Gallio, Campomulo area: a person who was grabbing a bomb dated back to…

35DEED81-C260-4726-AFD3-5C4D6B3135AF

Ritrovata una pistola “Mauser” della seconda guerra mondiale nei pressi del lago di Bomba

L’Aquila–Teramo–Pescara Chieti Ritrovamento pistola “Mauser”, in uso all’esercito tedesco 1939-1945 nei pressi del lago di Bomba, nel Comune di Colledimezzo (Ch). Domenica mattina, 06 ottobre 2019, ore 11:00 circa, increduli gli Agenti dell’ARCI PESCA F.I.S.A. – Comitato Provinciale di Chieti, quando nell’effettuare un controllo di routine su alcuni soggetti intenti a pescare hanno notato, a…

33

Al via bonifica degli ordigni trovati sul Piave

Esercito Italiano Belluno–Verona–Rovigo–Venezia–Vicenza–Padova Treviso–Cimadolmo Da domani e per i prossimi dieci giorni scatta la bonifica di ordigni bellici sul Piave, nella zona golenale al confine tra Santa Maria e San Michele, nel territorio tra i Comuni di Mareno e Cimadolmo. Per la inertizzazione interverranno i militari artificieri specializzati del Genio guastatori . Per sicurezza dovranno…

5d97373e2a3e7_p

Ostia, rinvenuti due ordigni bellici nel parco di via Mar Rosso

Esercito Italiano Frosinone–Viterbo–Latina–Rieti Roma–Ostia Due ordigni bellici sono stati rinvenuti nella notte tra sabato 5 e domenica 6 ottobre in un parco in via Mar Rosso, a Ostia. La segnalazione alle Forze dell’Ordine per la presenza degli ordigni, due proiettili di mortaio, è giunta poco dopo le 2.30 della notte. Sul posto sono intervenuti gli…

MarinaMilitarePatti

Ordigni bellici davanti alla Pianotta

Marina Militare Firenze–Lucca–Grosseto–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena–Pisa Livorno–Portoferraio–Porto Azzurro-La Pianotta Nei giorni scorsi è stata segnalata la presenza di quattro ordigni bellici nel mare di Porto Azzurro davanti alla spiaggia della Pianotta, a circa 50 metri dalla costa e a circa 15 metri di profondità. Per garantire la sicurezza della zona prima che siano stati fatti brillare e…

brillamento-bomba-4-420x315

Spuntano ancora bombe nel territorio argentano

Ravenna–Rimini–Bologna–Parma–Modena–Reggio Emilia–Cesena–Forlì–Piacenza Ferrara–Argenta-Alfonsine-Longastrino di Giada Magnani Spuntano come funghi dal terreno: in un anno circa ne sono stati rinvenuti circa una decina. Parliamo di bombe e ordigni bellici, residuati della seconda guerra mondiale, che ha lasciato ancora oggi i segni evidenti del suo passaggio, in particolare della presa di Argenta, considerata al tempo la seconda…

bombetta due-2

Cassino, durante lavori di scavo rinvenuto un ordigno bellico in via De Nicola

Roma–Viterbo–Latina–Rieti Frosinone–Cassino di Felice Pensabene Stavano effettuando alcuni scavi per la riparazione di una condotta fognaria e dal terreno è emerso un ordigno bellico di medie dimensioni. Non è la prima volta che durante i lavori si verifica il ritrovamento di ordigni risalenti al conflitto mondiale, in centro città. Il ritrovamento è avvenuto questa mattina…

47

Brillamento in mare di un ordigno bellico

Marina Militare Oristano–Cagliari–Olbia–Carbonia-Iglesias–Nuoro–Ogliastra Sassari–Palau-Capo d’Orso Vietato navigare nelle acque antistanti Capo d’Orso, nel comune di Palau. A una distanza da terra di circa dieci metri e a una profondità di circa 4 è stato ritrovato un cilindro lungo 80/90 centimetri di materiale metallico probabilmente contenenti materiale esplosivo. Per ragioni di sicurezza ne è stato deciso…

mina-fresagrandinaria

Mina anticarro s.g.m. trovata a Tufillo: allertati gli artificieri

L’Aquila–Teramo–Pescara Chieti Un ordigno pericoloso nel territorio di Tufillo. Una mina anticarro risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stata trovata oggi in località Mondola. A rinvenirlo stamattina è stato un cittadino, Tullio Galizia, che ha immediatamente chiamato il 112. I Carabinieri hanno prontamente avviato le necessarie procedure: “Tramite la Stazione di Fresagrandinaria – spiega il…

proiettile-mortaio-savona

Savona – Proiettile da mortaio nel greto del Letimbro

Esercito Italiano Genova–La Spezia–Imperia Savona Andrea Carotenuto Un proiettile da mortaio nel letto del torrente Letimbro. Il curioso ritrovamento è stato fatto dalle squadre addette alla pulizia e al disboscamento del greto del torrente, in vista di possibili piogge intense. Una delle squadre ha improvvisamente individuato il grosso reperto bellico tra rovi e piante ed…

M.A.01-24-6

Dai campi esce del fumo: contadino scopre un ordigno bellico

Rimini–Bologna–Ferrara–Parma–Modena–Reggio Emilia–Cesena–Forlì–Piacenza Ravenna Grossa “sorpresa” nella prima serata di martedì per un contadino. L’uomo, intorno alle 19.30, stava lavorando nei suoi campi a Conventello nei pressi di via Basilica, quando si è accorto che dal terreno che aveva appena smosso stava uscendo del fumo. Il contadino si è subito fermato e ha chiamato i Vigili…

scavi_paestum

Rinvenuto ordigno bellico tra i templi di Paestum

Avellino–Napoli–Benevento–Caserta Salerno–Capaccio Paestum Un ordigno bellico nell’area archeologica di Paestum, portato alla luce dagli scavi eseguiti nell’area meridionale del tempo di Atena. Tra i tanti reperti che avrebbero dovuto permettere di acquisire ulteriori informazioni sulle antiche civiltà pestane e sul tempio dedicato alla dea della guerra, gli archeologi dell’Università di Salerno hanno rinvenuto anche un…

straripa-il-sinarca-5887.660x368

Trovato ordigno inesploso vicino al Sinarca, area delimitata. Sul posto artificieri e Polizia

Isernia Campobasso–Termoli Sarebbe riemerso durante lavori di aratura di un terreno agricolo l’ordigno trovato nelle vicinanze del fiume Sinarca a Termoli. Chi ha avvistato la granata ha immediatamente allertato la Polizia intervenuta questa sera (29 settembre) in Contrada Petrara. Sul posto anche gli artificieri per far brillare la bomba. Foto-Fonte: https://www.primonumero.it È importante ricordare che, in…

B_dfecae290b

Nei boschi di Monteu Roero, rinvenuti una bomba a mano e due pistole

Esercito Italiano Novara–Biella-Asti–Alessandria–Torino–Vercelli–Verbano-Cusio-Ossola Cuneo di Pietro Ramunno Una bomba a mano, risalente alla Seconda Guerra Mondiale: questo l’insolito ritrovamento di un cacciatore, nel pomeriggio di venerdì 27 settembre, intorno alle 14.30, nei boschi di Monteu Roero, nella zona denominata “Villa Superiore”. Allertate le forze dell’ordine, la Prefettura ha attivato il 32° Genio Guastatori (Fossano) per…

ordigni

Trova degli ordigni bellici in uno scantinato durante le pulizie e li porta dai carabinieri

Milano–Brescia–Lecco–Monza-Brianza–Como–Bergamo–Cremona–Lodi–Mantova–Pavia–Sondrio Varese–Castiglione Olona Trova presunti ordigni bellici in uno scantinato e incautamente li porta in caserma. Fortunatamente erano inerti, ovvero privi di carica. Mentre faceva ordine nell’abitazione del padre, una donna di Castiglione Olona ha rinvenuto due oggetti che ha ritenuto potessero essere ordigni bellici, presumibilmente risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Incautamente, la donna, ha…

ordigni

Rinvenuti residuati bellici della I^ Guerra mondiale nelle zone di Cortina, Livinallongo e Comelico

Esercito Italiano Verona–Rovigo–Treviso–Venezia–Vicenza–Padova Belluno–Cortina D’Ampezzo Una serie di residuati bellici sono stati rinvenuti su segnalazione degli escursionisti, tra le montagne di Cortina d’Ampezzo, Comelico Superiore e Livinallongo del Col di Lana, teatro dei combattimenti durante la Prima guerra mondiale. Gli ordigni saranno fatti brillare la prossima settimana, a partire da lunedì 30 settembre a giovedì…

bombe2

Cattolica: passeggiando trovano due bombe della Seconda Guerra Mondiale sulla panchina

Esercito Italiano Bologna–Ferrara–Parma–Modena–Reggio Emilia–Ravenna-Cesena–Forlì–Piacenza Rimini–Cattolica Enea Conti Stavano passeggiando con il cane lungo la strada che costeggia il fiume Conca, a Cattolica, nel riminese, quando all’improvviso si sono ritrovati di fronte a due ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale abbandonati su una panchina, alla luce del sole. La clamorosa scoperta è avvenuta questa mattina ad…

images

Paternò, Contrada Poggio Monaco: rinvenute 4 granate inglesi inesplose

Messina–Agrigento–Enna–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Catania–Paternò Durante dei lavori di messa in sicurezza di un tratto della Strada Provinciale 24, in territorio di Paternò, esattamente in Contrada Poggio Monaco, sono state hanno rinvenute 4 granate di artiglieria di nazionalità inglese inesplose. Gli Artificieri antisabotaggio del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania le hanno rimosse. Gli ordigni sono stati portati…

62590

Bologna, trovati due ordigni bellici in un cantiere

Esercito Italiano Ferrara–Parma–Rimini–Modena–Reggio Emilia–Ravenna-Cesena–Forlì–Piacenza Bologna Due ordigni bellici, di piccole dimensioni e da un prime esame non pericolosi, sono stati trovati in un cantiere in via della Beverara, a Bologna. L’area è stata delimitata, sul posto sono intervenuti per i primi accertamenti i carabinieri. E’ stata richiesta anche la consulenza del Genio dell’Esercito. Ad effettuare…

d74e7988-53cc-4c02-9eeb-e85e587a927e-e1569397226721-768x915

Ultim’ora: bomba di mortaio scoperta nel giardino di un’azienda, in arrivo gli artificieri

Lucca–Grosseto–Livorno–Arezzo–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena–Pisa Firenze di Francesco Matteini Artificieri intervengono in campo agricolo del Comune di Vinkel a causa del rinvenimento di due ordigni inesplosi, risalenti alla seconda guerra mondiale. Una bomba di mortaio inesplosa è stata scoperta nel giardino della Mpf Group Zoppini, nella zona industriale di Scolivigne, lungo via di Tizzano, tra Grassina e Capannuccia….

WhatsApp-Image-2019-09-23-at-19.00.36

Altri ordigni bellici sul Monte Sief, scatta l’operazione di bonifica

Esercito Italiano Verona–Rovigo–Treviso–Venezia–Vicenza–Padova Belluno–Pieve di Livinallongo LIVINALLONGO La montagna restituisce altri ordigni risalente all’ultima guerra, a 2184 metri di quota sul monte Sief. In Prefettura si è già riunito l’apposito comitato che ha fatto scattare l’operazione di bonifica. Si tratta di tre granate da 210 e 149 millimetri.Sono state ritrovate lungo alcuni sentieri del Cai,…

ordigno

Messina, ordigno bellico all’interno di un cantiere sulla Panoramica

Agrigento–Catania–Enna–Palermo–Trapani–Siracusa–Caltanissetta–Ragusa Messina Nel pomeriggio di oggi all’interno di un cantiere sito in Contrada Calafato sulla Strada Panoramica dello Stretto a Messina gli operai hanno ritrovato un proiettile d’artiglieria calibro 75mm, probabilmente risalente alla 2 guerra mondiale. Immediatamente sono scattate le misure di sicurezza in attesa dell’intervento sul posto degli Artificieri della Polizia. L’area al momento…

36991269_1844175415662835_6038713718844424192_n

Mentre taglia l’erba scopre che nel muro c’è una bomba incastrata

Grosseto–Livorno–Arezzo–Firenze–Massa Carrara–Prato–Pistoia–Siena–Pisa Lucca Stava tagliando l’erba e ha notato una strana protuberanza nel muro di un metato, un piccolo edificio realizzato in pietra o mattoni, destinato alla essiccazione delle castagne. Allora si è avvicinato e ha scoperto l’esistenza di una bomba da mortaio di circa trenta centimetri, residuato bellico che è rimasto per decenni in…

palmascavi-625x350

Scavi a Palma di Montechiaro, scoperto un bunker della seconda guerra mondiale

Catania–Enna–Palermo–Trapani–Siracusa–Messina–Caltanissetta–Ragusa Agrigento–Palma di Montechiaro Nell’ambito dei lavori per la realizzazione delle tombe gentilizie al Comune di Palma di Montechiaro, durante uno degli scavi è stato scoperto e riportato alla luce un bunker risalente alla seconda guerra mondiale. La struttura è ben conservata e in breve tempo verrà messa a disposizione dei visitatori. «E’ stata un’emozione…

sindaco-coordina-chiusra-via-Roma-a-Vaprio-650x390

Vaprio, provinciale chiusa per ordigni bellici

Biella-Asti–Cuneo–Alessandria–Torino–Vercelli–Verbano-Cusio-Ossola Novara Eraldo Guglielmetti E’ stata chiusa questa mattina, giovedì 19, la Strada provinciale Sp 19 (che da Castelletto di Momo va ad Oleggio Castello) alla periferia di Vaprio d’Agogna per consentire l’intervento delle forze dell’ordine, in seguito ad una segnalazione della presenza di armi belliche sotterrate in un campo a lato della strada provinciale….

bombaordlignano191_Thumb_HighlightCenter206435

Lignano, spunta un nuovo ordigno

Pordenone–Gorizia–Trieste Udine–Lignano di Paola Treppo Questa mattina è riaffiorato tra i granelli di sabbia l’ennesimo ordigno bellico rispuntato nell’arenile di Lignano Sabbiadoro. Il residuato, un proietto di artiglieria della Seconda Guerra Mondiale, è stato rinvenuto da un turista nella zona della foce del Tagliamento, nell’area retrostante al campeggio. Dopo l’allarme, sul posto sono intervenuti i…

04qeadjk

Palombari del Comsubin impegnati su tre fronti: a Mola di Bari e nei Laghi di Bracciano e Varna

Esercito Italiano Marina Militare Lecce–Taranto–Foggia–Brindisi Bari–Mola di Bari Dall’11 settembre i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso i Nuclei SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Taranto, La Spezia ed Ancona hanno condotto delicate operazioni, rispettivamente a bordo di un peschereccio a Mola di Bari…

foto_852062_908x560

Laconi, trovata una bomba a mano sul ciglio della strada

Sassari–Cagliari–Olbia–Carbonia-Iglesias–Nuoro–Ogliastra Oristano di Antonio Pintori Una bomba a mano della Seconda guerra mondiale è stata fatta brillare stamani a Laconi, in una cava dismessa, nelle campagne del paese del Sarcidano. Il residuato bellico era stato trovato nel tardo pomeriggio di ieri da un cittadino in una cunetta, lungo una strada comunale in periferia. La zona…

Lascia ordigno bellico su colonnina distributore e ne annuncia esplosione, arrestato

Lascia ordigno bellico in distributore

Enna–Palermo–Trapani–Siracusa–Agrigento–Messina–Caltanissetta–Ragusa Catania–Paternò Ha lasciato sulla colonnina dell’erogatore di carburanti una bomba da mortaio di nazionalità inglese calibro 81 mm/3 pollici, attiva e completa di spoletta, preannunciandone l’esplosione a breve. E’ accaduto la notte scorsa in un’area di servizio in una frazione di Paternò, nel Catanese. L’uomo, un 56enne romeno pregiudicato, è stato arrestato da carabinieri…

36991269_1844175415662835_6038713718844424192_n

Agira ” rinvenimento di un ordigno risalente al periodo bellico

Palermo–Trapani–Siracusa–Agrigento–Messina–Caltanissetta–Catania–Ragusa Enna Durante lavori di pulizia di una casa disabitata da vent’anni e da qualche giorno acquistata i nuovi proprietari trovano una bomba a mano risalente alla seconda guerra mondiale e di fabbricazione inglese. Sul posto intervengono gli artificieri della Polizia della Questura di Catania. Fonte: vivienna.it È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale…

maxresdefault

Forni di Sotto, fatta brillare la bomba trovata dagli scout

Pordenone–Gorizia–Trieste Udine Un ordigno bellico tedesco, risalente alla seconda guerra mondiale; stato fatto brillare sotto il ponte di Sacrovint, sul fiume Tagliamento. Il residuato bellico, un proiettile di mortaio lungo una quarantina di centimetri con un diametro di 10, era stato ritrovato di recente da alcuni boy scout nel letto del fiume durante una loro…

32598906_VIM-2808-Trezzo-ponte-650x429

Ordigno bellico nel fiume, operazioni di recupero a Trezzo

Brescia–Varese–Lecco–Monza-Brianza–Como–Bergamo–Cremona–Lodi–Mantova–Pavia–Sondrio Milano Ordigno bellico nel fiume, militari e Forze dell’Ordine al lavoro. Le operazioni per identificare l’ordigno e decidere il da farsi sono iniziate ieri, giovedì 12 settembre 2019. Ordigno bellico nell’Adda. Alzaia chiusa, Forze dell’Ordine, militari e Protezione civile in azione per delimitare l’area e procedere con le operazioni per identificare un ordigno bellico ritrovato…

foto_849640_908x560

Un ordigno bellico ritrovato in centro a Marrubiu

Esercito Italiano  Sassari–Cagliari–Olbia–Carbonia-Iglesias–Nuoro–Ogliastra Oristano di Valeria Pinna Un ordigno bellico è stato ritrovato a Marrubiu durante i lavori di realizzazione della rete del gas. E domani sarà fatto brillare dagli artificieri in una cava in periferia. Sono stati gli operai della ditta Italgas e Cpl concordia a segnalare l’insolito ritrovamento e in via Gallura sono…