Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Villanova, recuperato nel Po e fatto brillare l’ordigno bellico

Categories: Bonifica perché

Esercito ItalianoMarina Militare

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di Napoli

BolognaParmaModenaRiminiForlì-CesenaReggio EmiliaRavennaFerrara

Piacenza-Villanova

(23 settembre 2020) – Recuperata questa mattina, lungo il tratto di fiume Po al confine fra Piacentino e Cremonese, la bomba rinvenuta ieri. I palombari del Comando subacquei e incursori Comsubin della Marina Militare, distaccati presso il nucleo Sdai di La Spezia, l’hanno affidata agli artificieri del Secondo (2°) Reggimento Genio Pontieri di Piacenza (Comando Forze Operative Nord di Padova). Si tratta di una bomba da cannone contraereo calibro 88 tedesca risalente alla Seconda guerra mondiale. È stata fatta brillare a Isola Giarola. Presenti anche carabinieri di Villanova e Croce Rossa di Piacenza.

Foto-Fonte: https://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/257495/villanova-recuperato-nel-po-e-fatto-brillare-l-ordigno-bellico.html

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Video

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1600856818660.jpg--villanova__recuperato_nel_po_e_fatto_brillare_l_ordigno_bellico