Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Un ordigno bellico localizzato vicino ad un trabocco

Categories: Bonifica perché

L’AquilaPescaraTeramo

ChietiVasto

Un presunto ordigno bellico è stato rinvenuto nel mare vastese, in prossimità del trabocco “La Rosa dei venti” in località Canale. Il residuato si trova in un specchio d’acqua tra gli scogli. In attesa delle operazioni di rimozione, l’ufficio circondariale marittimo di Vasto ha emanato un’apposita ordinanza con la quale di dispone il divieto di: transitare, navigare, ancorare e sostare con qualunque unità sia da diporto che ad uso professionale; praticare la balneazione; effettuare attività di immersione con qualunque tecnica; svolgere attività di pesca qualunque natura e qualsiasi attività diportistica e/o professionale in genere. Come accaduto in passato, sarà probabilmente necessario l’intervento dei sommozzatori per rimuovere il residuato.

Fonte: http://www.piazzarossetti.it/it-it/notizie/5ede6c33d19970e808001b3c/un-ordigno-bellico-localizzato-vicino-ad-un-trabocco

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali e le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Foto: sansalvoweb.it

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
4488894_066ec4_850x402