Ruanda: tre bimbi uccisi da un residuato bellico

A Songea in Tanzania mentre giocano nei pressi del Ruvuma sei bambini di età compresa fra i 10 e 5 anni notano un piccolo oggetto, inconsapevole del pericolo a cui espone se stesso e amici il più grande del gruppo lo raccoglie, si tratta di una bomba a mano, quest’ultima esplode. Ognuno dei piccoli subisce…

06_35_gdv_f1_507_1

Un cannone per due e la spoletta esplode

La notizia appare tanto terribile, quanto assurda. Si, assurda vista l’età dei protagonisti, 54 anni il primo, 53 il secondo. È il Giornale di  Vicenza a raccontare l’episodio accaduto a Santomio, località della provincia vicentina. Un gruppo di persone sono impegnate ad allestire un presepe vivente e fin qui nulla di strano. Due amici decidono,…

DSCN1897

ANVCG e Scuole in rete a Belluno: ”con la pace non finisce la guerra”

È mercoledì tre dicembre, tra qualche ora l’incontro organizzato dall’ANVCG con gli studenti di Belluno e Provincia all’interno della sala Teatro: Giovanni XXIII. Lascio il piccolo trolley nella hall dell’albergo, decido di consumare la colazione mattutina al bar Bristot in Piazza Martiri: caffè, cappuccino, due parole con la titolare del locale, infine mi avvio verso…

10689782_10204283841608484_915098943791716654_n

Cassino: Giornata dedicata a Pace e Solidarietà

L’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, organizza il 18 ottobre la giornata nazionale “della pace e solidarietà”, sede dell’evento Cassino. Cassino città martire, patisce infinite, dure battaglie, militarmente rivolte allo sfondamento della linea Gustav. L’Abbazia di San Benedetto subisce inspiegabili bombardamenti aerei che da tattici, cioè rivolti a sostenere le truppe alleate di terra, si…

striscia-notizia

Proiettili inesplosi nel Parco del Ticino questa sera in Tv a Striscia la Notizia

Striscia la Notizia allertata da uno spettatore invia Max Laudadio in Lombardia, al Parco del Ticino, pare che alcune aree del parco siano piene di residuati bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale. L’inviato di Striscia lo vedrete questa sera, armato di metal detector rinvenire alcune bombe che segnalerà ai Carabinieri. Laudadio, Striscia la Notizia, ovviamente…

581007117_B973571528Z.1_20140915184036_000_GTN34B1C6.3-0

Mens sana in corpore sano

Mente sana in un corpo sano, ne era convinto, anche se per altre ragioni, tanto l’autore dell’importante locuzione, quanto i medici dei nostri giorni. Ma non solo,  “Mens sana in corpore sano” in questo secolo è divenuto un condiviso stile di vita. Ma sarà vero per tutti ? è indubbio che buone condizioni fisiche aiutano,…

Paese che vai, usanze che trovi

Paese che vai, usanze che trovi. D’accordo, ci sta eccome se ci sta. Tuttavia sul l’argomento ordigni bellici  il richiamo dovrebbe uniformarsi da est ad ovest dell’Europa, del mondo nell’unico messaggio possibile : sono pericolosi, evitare ogni contatto, allertare prima possibile le forze dell’ordine di zona. Tuttavia se in Italia, sotto questo aspetto il buon…

i

UN VERGOGNOSO SILENZIO

Ricordate il disastroso pezzo del 2 aprile dedicato Najwa e Yahya le due bimbe di 7 e 6 anni dilaniate dall’esplosione di un residuato bellico a Darfur ? Le guerre le pretendono i potenti di turno, se a fine conflitto esteso o locale che sia, restano inesplosi ordigni in grado di uccidere i più indifesi…

ITALIA: SANTI, POETI E NAVIGATORI SENZA BUSSOLA

La notizia: un uomo residente a Caonada di Montebelluna alle ore 16:30 (circa) del 5 luglio è colpito dalle schegge prodotte dall’esplosione di un residuato bellico risalente alla prima guerra mondiale. L’infortunato, grazie ad un elisoccorso garantito dai sanitari del Suem 118 è trasportato all’ospedale Cà Foncello. I medici si rendono conto dei danni fisici…

Ordigno-bellico-2

E SE DOVESSIMO CASUALMENTE VEDERE UNA BOMBA IN MARE ?

La stagione estiva è ormai iniziata, nei fine settimana a venire cercheremo scampo termico tre le onde dei nostri mari, lasciandoci ammaliare da sabbie dorate o da profumatissimi scogli. Come tutti gli anni, ovviamente i mesi estivi permettono a sub o appassionati di attività subacquee in genere di calarsi in apnea o con ara (bombole…

Lascia un commento