Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Brilla l’ordigno, riapre la spiaggia della Vignaccia

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

CagliariOristanoCarbonia-IglesiasOlbiaNuoroOgliastra

SassariCastelsardo

Donatella Sini

È stata nuovamente riaperta al pubblico utilizzo la spiaggia della Vignaccia, interdetta nei giorni scorsi dopo che un bagnante aveva rinvenuto in spiaggia un ordigno, rivelatosi poi inesploso. Per far esplodere la bombetta anti-sonar, utilizzate dalla marina francese per esercitazioni militari sono stati chiamati i palombari della Marina militare della (SDAI) Maddalena, il Nucleo di sminamento difesa antimezzi insidiosi che ieri, nella acque del golfo della Vignaccia hanno provveduto a fare esplodere l’ordigno e a bonificare l’area. La segnalazione risale allo scorso tre agosto quando alla sala operativa della Capitaneria di Porto Torres è arrivata la telefonata di un turista che segnalava lo strano oggetto, verosimilmente trasportato dalle onde nella spiaggetta della Vignaccia. Coordinato da Gabriele Peschiulli, comandante della Capitaneria di Porto Torres, sono immediatamente intervenuti i militari del locale ufficio marittimo, i volontari del Cvsm- Protezione Civile, ed il sindaco Antonio Capula che ha disposto l’evacuazione dei bagnanti e l’ interdizione dell’area. Dell’accaduto è stata informata anche la prefettura di Sassari.

Foto-Fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2021/08/06/news/brilla-l-ordigno-riapre-la-spiaggia-della-vignaccia-1.40576997

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali e  le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

(…La guerra è un debito senza fine sia per i vinti, quanto per i vincitori…)

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
image1