Bonifica perché

disinnescare_mare-696x522

Maregrosso, disinnescati due ordigni bellici

Due proiettili di medio calibro, recuperati ieri sul fondale nello spazio antistante la sezione velica di Marisuplog, sono stati fatti brillare stamattina nelle acque di Maregrosso. Dalle 8 e mezza alle 10 e mezza di oggi divieto assoluto di pesca, navigazione e balneazione fino a 300 metri dalla costa, per consentire le operazioni alla Marina Militare. Foto-Fonte: http://www.messinaora.it/notizia/2016/09/29/maregrosso-disinnescati-due-ordigni-bellici/82689

rrr

Trovato ordigno bellico a Comiso, secondo ritrovamento in un mese

COMISO – È stato trovato in un appezzamento privato della zona di contrada Canamellito, durante dei lavori di sbancamento del terreno. Il proprietario, A.A., si è subito reso conto di avere davanti un ordigno risalente alla seconda guerra mondiale e non ha esitato ad allertare i carabinieri della stazione locale. Si tratta di un proietto di mortaio…

img_1700-57ebe497d63f9

Ordigno bellico scoperto nel Parco Archeologico. Ritrovamento in zona Manuzza

In zona Manuzza  un ordigno risalente alla seconda guerra, probabilmente un proiettile di un cannone, è stato segnalato da un turista. Sono giunti sul posto i Carabinieri ed è stata transennata l’area in attesa che a giorni arrivino gli artificieri.  Foto-Fonte: http://castelvetranonews.it/notizie/?r=cOx#

1992598_img_20160927_wa0033

Gita con le bombe: scoprono oltre 100 granate sui sentieri del monte

Di Paola Treppo RIGOLATO (Udine) – Stavano facendo un’escursione in Carnia sulle montagne di Rigolato e sul loro sentiero hanno trovato oltre cento bombe della prima guerra mondiale. A quel punto hanno dato l’allarme e sono intervenuti per neutralizzarle e farle brillare i militari del 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine. L’attività di bonifica è iniziata…

ordigno-bellico-repertorio

Ordigno bellico scoperto a Castelnuovo d’Assisi: non è pericoloso

Un ordigno bellico inesploso e risalente alla seconda guerra mondiale è stato scoperto la scorsa settimana a Castelnuovo d’Assisi, in un terreno agricolo in via don Balani. L’ordigno bellico – come riporta il Messaggero Umbria in edicola stamattina: la foto è di repertorio – è ancora lì visto che, secondo gli artificieri dell’Esercito, non costituisce pericolo…

leggi-tutte

Editoriali

552e32605642c

Issa e Yusuf

Darfur, Provincia del Sudan, località Al Ashara, ad est del Jebel Marra. Mohiuddin Mahmud Issa 12 anni e Yusuf Hamid 17, trovano non distante da una deserta stradina un residuato bellico, Il 12enne incurante del grave pericolo che affronta inizia a giocare a smanettare l’Uxo rinvenuto. Yusuf allerta l’amico, vorrebbe che lo posasse al suolo…

0acd72e48ed37040917e910c385499ab

Una storia da raccontare

In Ruanda la guerra, anzi le guerre appartengono ad epoche del passato. La società locale è indaffarata a svolgere la propria quotidianità: agricoltori, pastori, artigiani, commercianti di tabacco, caffè e tè. Nel Ruanda è presente altra attività, molto diffusa nelle caste minori: raccoglitori di materiale ferroso. Ed è proprio ciò che il 26 settembre quattro…

rendez_vos_armes_-_affiche_reunion_2016-ed3e8

Déposez vos armes

“Déposez vos armes” è una campagna francese altresì rivolta ad incoraggiare possessori d’ armi e residuati bellici a non abbandonarli per strada, nei cassonetti o altrove. Non solo, la Campagna è indirizzata a chi per “passione” detiene illegalmente munizioni risalenti alle due guerre mondiali e desidererebbe appianare la propria posizione e perseguire le indicazioni delle autorità competenti per…