Bonifica perché

45-barbiera

Le vittime civili della seconda guerra mondiale avranno presto nomi e cognomi

Ragusa–Messina–Agrigento–Siracusa–Enna–Caltanissetta–Palermo–Catania Trapani di Mirko Ditta Conferenza questa mattina presso l’aula “Fulvio Sodano” di Palazzo D’Alì sulla consegna degli elenchi ufficiali delle vittime civili trapanesi durante i bombardamenti del secondo conflitto mondiale. Le ricerche sono state portate avanti dalla sezione provinciale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, presenti con il Presidente Giovanni Barbiera e il promotore…

files

Documentario «Occhi di Guerra, il diritto della memoria»

Bolzano Trento sotto le bombe della II Guerra Mondiale di Maurizio Panizza e Federico Maraner. A Rovereto, la sera di venerdì 29 ottobre Il documentario nasce col proposito di dare voce alle vittime civili dei bombardamenti su Trento della Seconda Guerra Mondiale. Un progetto durato quasi due anni che ha messo in campo una scrupolosa…

25

Brillamento ordigni bellici

Esercito Italiano Comando Forze Operative Nord di Padova–Comando Forze Operative Sud di Napoli–Comando Truppe Alpine Bologna–Ravenna–Piacenza–Forlì-Cesena–Reggio Emilia–Modena–Rimini–Parma Ferrara–Argenta–Alfonsine-Longastrino Artificieri dell’8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti Folgore di Legnago (Comando Forze Operative Nord di Padova) distruggono residuati bellici rinvenuti nel territorio del Comune di Portomaggiore. Fonte: lanuovaferrara.gelocal.it Foto: Archivio È importante ricordare che, in casi analoghi, è…

follia

Chi dovrebbe sorvegliare, vigilare un ordigno come un 210 mm?

  Verona–Padova–Rovigo–Treviso–Venezia–Belluno Vicenza–Valli del Pasubio–Posina–Monte Pasubio Ipotesi: escursionisti trovano un residuato bellico, per esempio un 210 mm risalente alla prima guerra mondiale. I giovani segnalano la presenza della bomba alle autorità competenti di zona. A chi spetta il compito di sorvegliare l’ordigno che non contiene farina ma esplosivo? Chi dovrebbe assicurare tutti noi che quell’ordigno…

ordigni

Valmacca, artificieri fanno brillare ordigno bellico trovato in casa

Esercito Italiano Comando Forze Operative Nord di Padova–Comando Forze Operative Sud di Napoli–Comando Truppe Alpine Biella–Novara–Verbano-Cusio-Ossola–Vercelli–Torino–Asti–Cuneo Alessandria Un proiettile da 37 millimetri della Prima Guerra Mondiale è stato fatto brillare dagli artificieri del 32-esimo Reggimento Genio Guastatori di Torino (Comando Truppe Alpine Bolzano), nella cava di Frassineto. L’ordigno bellico è stato ritrovato pochi giorni fa…

leggi-tutte

Editoriali

45-barbiera

Le vittime civili della seconda guerra mondiale avranno presto nomi e cognomi

Ragusa–Messina–Agrigento–Siracusa–Enna–Caltanissetta–Palermo–Catania Trapani di Mirko Ditta Conferenza questa mattina presso l’aula “Fulvio Sodano” di Palazzo D’Alì sulla consegna degli elenchi ufficiali delle vittime civili trapanesi durante i bombardamenti del secondo conflitto mondiale. Le ricerche sono state portate avanti dalla sezione provinciale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, presenti con il Presidente Giovanni Barbiera e il promotore…

files

Documentario «Occhi di Guerra, il diritto della memoria»

Bolzano Trento sotto le bombe della II Guerra Mondiale di Maurizio Panizza e Federico Maraner. A Rovereto, la sera di venerdì 29 ottobre Il documentario nasce col proposito di dare voce alle vittime civili dei bombardamenti su Trento della Seconda Guerra Mondiale. Un progetto durato quasi due anni che ha messo in campo una scrupolosa…

17022244_1091190110989326_3302783013581373013_n-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-2

Child killed in explosion in eastern Aleppo

Aleppo province: SOHR activists have reported death of a child in a land mine explosion of war ordnance in Wadi al-Milkaf village under control of Maneej neighborhood in eastern Aleppo. Source: syriahr.com Siria–Aleppo Territorio Maneej, Comune Wadi al-Milkaf. L’esplosione di una mina uccide un bambino. Biography of a Bomb