Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Trovato ordigno bellico nel torrente: artificieri in azione

Categories: Bonifica perché

Vicenza

I carabinieri della Stazione di Bassano del Grappa hanno coordinato tra mercoledì e giovedì un’attività di messa in sicurezza, recupero e bonifica di un ordigno bellico. Nella giornata del 3 ottobre, durante alcune operazioni di pulizia del torrente “Silanetto” in agro del comune di Bassano del Grappa a cura di personale del Consorzio di Bonifica del Brenta, un operaio si è imbattuto in un oggetto metallico di dimensioni ragguardevoli. Dopo le prime valutazioni, è parso subito chiaro come si trattasse di un ordigno bellico ed è scattato l’allarme al “112”. I Carabinieri della stazione di Bassano del Grappa, guidati dal luogotenente carica speciale Vito Sitran, hanno accertato la presenza di un proiettile da artiglieria calibro 75 mm e altezza 240 mm. L’ordigno è stato subito messo in sicurezza dai militari, che hanno provveduto ad attivare in emergenza, data la vicinanza del proiettile ad un’abitazione, il personale artificiere antisabotaggio dell’Arma. La mattina del 4 ottobre è intervenuto il personale specializzato del Comando Provinciale Carabinieri di Padova che ha provveduto a mettere in sicurezza l’ordigno ed a trasportarlo in un luogo apposito per il brillamento in sicurezza.

Foto-Fonte: http://www.vicenzatoday.it/cronaca/bassano-del-grappa-ordigno-bellico-torrente-artificieri-brillamento.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
PHOTO-2018-10-04-12-31-23 (1)-2