Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Sisaket, mine per allontanare i rangers

Categories: ultime

15/08/2019 Thailandia, Sisaket

“If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”.

Illegal loggers in Si Sa Ket, in eastern Thailand on the Cambodian border, have resorted to planting landmines to kill or maim forest rangers who try to interfere with their pursuit of the highly-prized Payoong, or Siamese Redwood trees in Thailand’s forest reserves. Other ordnance was found when rangers went to investigate the area.

Foto-Fonte: thethaiger.com

Mine utilizzate da boscaioli illegali per allontanare le guardie forestali. Quando il residuato bellico è utilizzato per scopi terroristici. Naturalmente questa è la teoria della nostra fonte, in realtà più volte sono stati gli stessi boscaioli a ferirsi con le mine.

If you find anything that appears to be an explosive device, do not touch it, leave it where it is and call the police. We will contact the appropriate agencies to properly dispose of the item.

Biography of a Bomb

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
พะยูง