Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Scoperte durante la posa della fognatura munizioni risalenti alla Grande Guerra

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

TrevisoVeneziaPadovaVeronaRovigoBelluno

VicenzaBassano del Grappa

Venerdì mattina, a Rosà, via Borgo Tocchi intersezione via XXV aprile, durante scavi di posa fognatura per conto di Etra da parte della ditta Todesco escavazioni, gli operai hanno rinvenuto proiettili risalenti al 1° conflitto mondiale, calibro 8 Lebel di fabbricazione francese. Il munizionamento, è in cattive condizioni e non si riesce al momento, a quantificarne il numero. I militari della Stazione di Rosà intervenuti, informavano la Prefettura che disponeva la sospensione dei lavori. L’area, veniva posta in sicurezza in attesa di un intervento degli artificieri (8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti di LegnagoComando Forze Operative Nord di Padova)

Foto-Fonte: https://www.vicenzatoday.it/cronaca/scoperti-proiettili-prima-guerra-mondiale-scavi-fognatura.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
foto munizioni-2