Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Sardasht, esplode mina antiuomo un bimbo muore due suoi amici risultano pesantemente feriti.

Categories: Editoriali,ultime

07/09/2016 Iran, Azarbaijan occidentale, Sardasht

La cittadina iraniana è situata a sud della Regione non distante dal confine iracheno. Tre bimbi giocano tra loro, ad un tratto uno dei tre nota una mina risalente alla guerra che negli anni ottanta travolge Iran e Iraq. Il bimbo di 8 anni raccoglie il residuato bellico, quest’ultimo esplode, il piccolo è dilaniato ad arti, tronco viso, muore. I suoi due amici subiscono stessi traumi fisici, ma soccorsi e trasportati in ospedale ad oggi, secondo le fonti, non rischiano la vita.

Fonte: en.trend.az

It is assumed that after the war around 16 million mines could still remain in these areas.

 

In Afghanistan a Sharan, (Paktika), città confinante con il Pakistan e precisamente in località Khor, un piccolo trattore condotto da un agricoltore pressa una mina, la detonazione della mina uccide conducente ed una donna non distante dal mezzo agricolo, altre due persone gravemente ferite vengono soccorse e trasportate presso l’ospedale della cittadina.

Fonte: thefrontierpost.com

Two persons including a woman were killed and another two were wounded in a roadside bombing in the Matakhan district of southeastern Paktika province, police said.

The blast took place in an area between Khor Kachi and Maryan localities, the district police chief, Abdul Wadood, told Pajhwok Afghan News.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
i