Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Sanaa, un ragazzino, raccoglie un ordigno, quest’ultimo esplode

Categories: ultime

16/08/2016 Yemen, Sanaa, Sana

Youssef al-Salmi è un bambino di soli dieci anni. Forse mentre gioca, esce di casa, passeggia, non sapremo mai il suo da fare, trova una bomba inesplosa, ciò che è certo è che il bimbo la rimuove, chissà la raccoglie, l’ordigno esplode trasportando il piccolo nel paradiso dei piccoli innocenti. In realtà l’attuale conflitto in corso ha già ucciso 9.000 civili, non solo, 2,4 milioni di residenti sono sfollati in altri luoghi privi di bombe, ma con animo e cuore straziati d’ angoscia e terrore.

Foto-Fonte: http://bigstory.ap.org/

Unexploded bombs extend Yemen war’s deadly toll

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
images_jonahbg