648x415_pompiers-illustration-le-12-10-2005

Bastia, ordigno incendiario innescato

22/02/2016  Francia, Corsica, Bastia, durante lavori di ristrutturazione edile, è innescato un ordigno incendiario, ma la fonte non specifica di che tipo. Foto: 20minutes.fr

oliviersainthilaire_deminage-12-930x618

Verdun, 21 febbraio del 1916

Il 21 febbraio del 1916, alle ore 07:00 i tedeschi attaccano la città di Verdun, a quei tempi composta da 22.000 residenti. Una battaglia lunga dieci mesi che uccide circa, tra i due schieramenti militari, 443.000 soldati e lascia tra i campi 12 milioni di ordigni inesplosi. Foto: thevintagenews.com

860_deminage

Manche, sminamento in mare

17/02/2016 Francia, Manche I genieri della Manche spiegano al giornale francebleu.fr le difficoltà vissute da sminatori ed addetti ai lavori, dei pericoli prodotti dai residuati bellici. Non solo, affermano (giustamente) che per eliminare i residuati bellici presenti in terra e in mare (Canale Normandia- Inghilterra) non sarebbero sufficienti 5 secoli Foto: francebleu.fr

brest.le-quartier-saint-louis-boucle

Brest, residuato bellico a St. Louis

16/02/2016 Francia, Bretagna, Brest Rinvenuta durante scavi edili nei pressi di un centro commerciale una granata d’artiglieria di fabbricazione americana, risalente alla seconda guerra mondiale. Foto: ouest-france.fr Foto: letelegramme.fr