1336976_413_obj8925876-1_667x333

Port-Vendres, operazioni di bonifica in mare

23/05/2016 Francia, Pirenei Orientali, Port-Vendres È in corso un operazione internazionale di sminamento in mare. Ad effettuarla i tecnici subacquei delle marine francesi, britanniche e americane. Foto: midilibre.fr

5814245_03a86462-1ea5-11e6-bad0-31a6938dc4ec-1_545x460_autocrop

Bucy-le-Long, fermati due collezionisti di armi risalenti alle due guerre mondiali

22/05/2016  Francia, Piccardia, Aisne, Bucy-le-Long Fermati due collezionisti di armi risalenti alle due guerre mondiali. Le armi erano nascoste in contenitori sepolti nel giardino di casa. Un munizionamento importante: 4 pistole, due fucili, tre granate d’artiglieria, due bazooka, quaranta bombe a mano, 112 detonatori e tanto altro materiale. Foto: leparisien.fr

photobombe.jpeg-Visionneuse-de-photos-Windows-630x0

Beaumont-le-Roger, rinvenuta bomba d’aereo

21/05/2016 Francia, A. Normandia, Beaumont-le-Roger Rinvenuta durante lavori di scavo nell’area urbana limitrofa a via  Bourg-Dessus una bomba d’aereo di fabbricazione americana. L’ordigno è stato trovato ad una profondità di mezzo metro. Il sito durante l’ultimo conflitto mondiale è stato utilizzato dall’aviazione tedesca. Foto: leveilnormand.fr

1774135390_B978692493Z.1_20160518160447_000_G4S6QJ7SC.2-0

Méaulte, cantiere bloccato dalle fiamme di un ordigno al fosforo

20/05/2016 Francia, Somme, Méaulte Rinvenuti durante lavori di scavo effettuati in via d’Etinehem, ordigni inesplosi risalenti alla prima guerra mondiale, tra questi un residuato bellico incendiario (fosforo), che colpito dalla macchina escavatrice ha chimicamente reagito sprigionando fumo e fiamme. Bloccato il cantiere sono stati allertati polizia, genieri e Vigili del Fuoco. Foto:  courrier-picard.fr

saint-malo-des-armes-obus-et-grenades-dans-la-cave

Saint-Malo, residuati bellici in casa, fermato un collezionista

19/05/2016 Francia, Bretagna, Ille-et-Vilaine, Saint-Malo In uno scantinato della città, la polizia ferma un collezionista di residuati bellici delle due guerre mondiali. L’uomo un 59enne deteneva: mine, granate d’artiglieria, e bombe a mano. Il collezionismo è permesso se le armi sono segnalate ed inertizzate, ma le munizioni in possesso del 59enne portoricano non erano denunciate…