Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Part of Cape Poge Bay will stay closed to fishing, while old munitions are removed

Categories: Editoriali,ultime

01/04/2017 Stati Uniti, Massachusetts, Cape Poge Bay

Cape Poge Bay was used as a test bombing site during World War II. Unexploded munitions present a public health and safety concern. By closing this area to fish and conch pot fishing, the Army Corps of Engineers will be able to continue work to identify and remove these munitions from the bay’s shallow waters. These live munitions tend to be submerged beneath the sand bottom, and require the use of underwater sensors to identify. They are removed by divers. The presence of fixed fishing gear in the area interferes with the operation of the underwater sensor being used to detect the munitions.

Foto-Fonte: mvtimes.com

Il Dipartimento di pesca sportiva di Capo Poge Bay ha chiuso parte della baia da

41.418841, -70.462157 a 41.402120, -70.459204 (circa) a causa dei numerosi residuati bellici risalenti alla seconda guerra mondiale, presenti nei fondali indicati dalle coordinate geografiche. La Baia ai tempi del secondo conflitto mondiale è stato utilizzato come poligono per l’aviazione militare statunitense.

Per ulteriori informazioni contattare il Vice Direttore Dan McKiernan al 617 626-1536 o dan.mckiernan@state.ma.us .

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
cape-poge-closure