Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Paimpol, bambina tosa l’erba e trova una granata inesplosa.

Categories: RESIDUATI BELLICI IN FRANCIA E BELGIO

01/09/2016 Francia, Bretagna, Côtes-d’Armor, Paimpol

Una bambina di dieci anni, mentre taglia erba nel giardino di casa in via Hent ar Vouden ode un rumore provenire dalla base del tosaerba che utilizza. La piccola chiama i genitori che notano fuoriuscire dal terreno smosso, un pezzo di ferro arrugginito. L’uomo intuendo una situazione di pericolo allerta la gendarmeria che giunta sul posto identifica l’ordigno, un residuato risalente alla prima guerra mondiale, anzi ipotizza una granata del 1870, anche se il posto è stato interessato anche durante la seconda guerra mondiale.

Fonte-Foto: letelegramme.fr-Marie-Hélène Clam

Mardi après-midi, cité Hent-ar-Vouden à Plounez sur la commune de Paimpol, le jeune Téo, 10 ans, passe la tondeuse dans son jardin quand la lame heurte un objet métallique. Son père reconnaît aussitôt un obus et appelle les gendarmes qui sécurisent les lieux en attendant l’arrivée des démineurs.

paimpol-lobus-du-lotissement-hent-ar-voudenn-ete-neutralise

Foto: ouest-france.fr

 

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
photo-marie-helene-clam_3068283