Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

OHCHR says attacks on civilians and infrastructure in Tripoli may amount to a war crime

Categories: Editoriali

The move of Nepal to withdraw its troops from Libya comes in less than a week after the American and the Indian troops vacated the African nation. On the northern edge of Africa with a long Mediterranean coastline, Libya hosts more than 700,000 people who have fled their homelands, often trekking through desert in pursuit of their dream of crossing to a better life in Europe. They are crammed into disused warehouses, hangars and prisons where armed groups with no experience of handling refugees guard them, say witnesses and rights reports.

Fonte: reuters.com

The Interior Ministry of the Government of National Accord in Tripoli has posted a video of underaged boys captured from the forces attacking Tripoli under the command of Khalifa Haftar.

Fonte: libyanexpress.com

UN High Commissioner for Human Rights, Michelle Bachelet warned that attacks targeting civilians and infrastructure in Tripoli could be classified as war crimes.

Fonte: libyaobserver.ly

Libia-Tripolitania-Tripoli

In Libia dopo il ritiro delle truppe americane e indiane il Generale di Brigata Yam Prasad Dhakal è in procinto di spostare i caschi blu nepalesi in Tunisia. Intanto il portavoce dell’UNHCR conferma che questa settimana sono stati spostati 150 migranti in luoghi relativamente sicuri e provvisti di cibo e acqua, ma resta il problema della grande massa ancora rifugiati in magazzini, hangar ed ex strutture carcerarie. La paura dell’UNICEF si è concretizzata, infatti sembra che migliaia di bambini e minorenni siano stati catturati durante combattimenti nella periferia di Tripoli dalle forze di Khalifa Haftar. L’OHCHR dichiara che questo conflitto che include attacchi ai civili dovrebbe essere considerato un crimine di guerra.

Foto: spikednation.com

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
iH5z112