Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Laayoune, ragazzini scalciano una mina, 5 feriti

Categories: Bonifica perché,ultime

18/02/2016 Marocco, Laayoune

Accade in periferia, a sud della città. Un gruppo di giovani rinviene una mina, curiosi osservano l’oggetto di morte. Impossibile attraversare in quel momento le menti, i pensieri dei ragazzini. Sembra di rivivere e riscrivere la storia del bimbo di otto anni di Bourem. Infatti, all’improvviso uno del gruppo scalcia con violenza la mina, forse un calcio colmo di rabbia e disperazione. Ma la mina esplode ferendo gravemente i 5 ragazzi. I feriti (viso, arti, torace) sono soccorsi e trasportati all’ospedale della città. Le autorità locali avrebbero aperto un’indagine voluta dall’ufficio del Pubblico Ministero, rivolta alla causa dell’incidente, certo atto dovuto, ma chi dovrebbe essere incriminato ? la mina ? non è possibile, il costruttore dell’ordigno ? O magari la guerra ?

Foto: moroccoworldnews.com

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
timthumb