Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

La bomba è stata disinnescata, una sirena ha segnato la fine delle operazioni

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Trento

Bolzano

Sono terminati i lavori di disinnesco della bomba risalente alla seconda guerra mondiale che si trovava in piazza Verdi a Bolzano. Ora l’ordigno sarà portato a Varna con l’utilizzo di un mezzo militare scortato e sarà fatto brillare. Le operatori sono iniziate questa mattina ed hanno visto 4 mila persone lasciare la propria abitazione. L’area interessata è stata divisa in due zone: rossa e gialla. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito italiano del Secondo (2°) Reggimento Genio Guastatori di Trento. L’obiettivo primario è stato quello di rimuovere le spolette dell’innesco. Questo è avvenuto tramite della strumentazione e delle tecniche molto sofisticate. L’operazione di disinnesco si è conclusa attorno alle 11.30 e successivamente i vari divieti per la popolazione sono stati revocati. Durante le operazioni era stato bloccato il traffico stradale e anche ferroviario.Foto-Fonte: https://www.ildolomiti.it/cronaca/2019/la-bomba-e-stata-disinnescata-una-sirena-ha-segnato-la-fine-delle-operazioni-lordigno-ora-sara-scortato-a-varna-dove-verra-fatto-brillare

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1600x900_1571552685092.bomba_2