Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

INCURSIONI AEREE SU CESENA

Categories: Bonifica perché

13/5/44  Cesena: San Pietro, aree limitrofe, Mercato nuovo, cavalcavia, Via dei Mulini ,Ponte Abradesse, Celincordia, San Egidio, San Giorgio

15/6/44  Cesena: Colpito il Ponte Ferroviario sul Savio

26/6/44  Cesena:  Colpito Ponte Ferrovia sul Savio

29/6/44  Cesena:  Colpiti i fasci dei binari a nord e sud del capoluogo, centrato un treno merci  carico di munizioni. L’area urbana limitrofa è segnata. Lese la Montecatini e la raffineria degli zolfi (muore il Vigile del Fuoco Valzania)

 1/7/44   Cesena: Incursione che centra la Ferrovia e la zona di Porta Trova

5/7/44   Cesena: Poderoso bombardamento in area Ponte Nuovo, San Domenico, Viale Mazzoni.

18/7/44 Cesena: Colpita la zona Pontepietra

25/7/44 Cesena: Colpiti i binari ferroviari a sud del centro urbano e il ponte sul Savio

28/7/44 Cesena: Preso di mira il centro urbano

29/7/44 Cesena: Ancora centro urbano e zone di campagna.

9/8/44   Cesena: un grappolo di bombe colpiscono Borgo Paglia

14/8/44 Cesena: area non definita

15/8/44 Cesena: Bombardamento in città, punti di mira la ferrovia e il ponte sul Savio

16/8/44 Cesena: Un Cacciabombardiere sgancia qualche ordigno nei pressi della Chiesa di Ronta.

21/8/44 Cesena: Ancora un bombardamento sul ponte ferroviario

28/8/44 Cesena: Incursione aerea su Savignano, (Villa del Gualdo),

29/8/44 Cesena: bombardata l’area urbana ferroviaria, e numerose zone del capoluogo.

30/8/44 Cesena: ancora una volta il bersaglio è l’area ferroviaria di città, ma è coinvolto l’Ospedale

                           Bufalini, dove a casa di un enorme deposito di carburante si sviluppa un terribile

                           Incendio. Colpita la Via Cavour, Viale Mazzoni, Le zone Lugaresi, Cappuccini,

                           San Domenico e ponte omonimo, Ponte San Martino.

31/8/44 Cesena: incursione notturna

1/9/44 Cesena: danneggiate le vie di comunicazione

3/9/44 Cesena: incursione su Calisese

6/9/44 Cesena: Località “Monte”

9/9/44 Cesena: Bombe su mercato Nuovo.

15/9/44 Cesena: Incursione su Ponte Vecchio, Via Farini, Via Fornace di Malta,Via Riversano,

                           colpita l’area di Villa Tesei a San Demetrio, Villa Montanari.

18/9/44 Cesena: Colpita la periferia della città

19/9/44 Cesena: Incursione notturna

23/9/44 Cesena: Incursione notturna e diurna, bombardati ponti e Vie di comunicazione, in

                           particolare gli edifici sulla Via Emilia

24/9/44 Cesena: Colpito Ponte Nuovo

25/9/44 Cesena: Mirati entrambi i ponti, il Borghetto e lesionata la Chiesa di San Rocco.

26/9/44 Cesena: Ponte Vecchio

27/9/44 Cesena: Ponte Vecchio

28/9/44 Cesena: Il Comando Tedesco ordina di minare e demolire: Stazione Ferroviaria, Centrale

                           Elettrica di Brenzaglia e Acquedotto.

2/10/44 Cesena: Colpite Borghetto e Porta Santi

4/10/44 Cesena: Ponte Vecchio, San Bartolo, le batterie antivelivolo sparse in città. Colpite

                           Numerose aziende private e Palazzi Storici del capoluogo.

7/10/44 Cesena: Colpiti centri militari intorno la città. Pesante incursione aerea su Montecodruzzo,

                           (causa poderoso concentramento di truppe tedesche), Paese quasi raso al suolo.

13/10/44 Cesena: Ancora i centri militari, nel pomeriggio è colpita l’area di S. Agostino.

15/10/44 Cesena: Obbiettivo le postazioni tedesche.

16/10/44 Cesena: colpiti obbiettivi tedeschi.

18/10/44 Cesena: Bombe sul Savio e su Santa Maria del Monte, si teme la replica di Montecassino

19/10/44 Cesena: numerosi bombardamenti

20/10/44 Cesena: VIII Armata libera la città

21/10/44 Cesena: colpita la Villa di Carpineta

cesena01

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
cesena02