Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Igliano: ritrovata una bomba a mano in un cantiere, al Postion

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

VercelliTorinoBiellaAlessandriaNovaraVerbano-Cusio-OssolaAsti

Cuneo

Di Mattia Clerico

Un ordigno bellico è stato ritrovato ieri (7 aprile) ad Igliano, dall’impresa Frazzo Bruno di Viola, all’interno di un cantiere al Postion, le cui direzione lavori e progettazione sono affidate allo Studio Musso di Piozzo. Gli addetti ai lavori hanno individuato una bomba a mano in un fienile, ancora apparentemente ben conservata. Da una prima analisi potrebbe trattarsi di una granata Mills, arma utilizzata già nella prima guerra mondiale e poi “migliorata” per la seconda guerra. Anche se caratterizzata da una scarsa capacità esplosiva era maneggevole e leggera, quindi molto efficace negli scontri ravvicinati. Con l’aggiunta di un disco o di una bacchetta sulla parte inferiore poteva essere usato come granata da fucile. I responsabili del cantiere hanno subito interrotto i lavori, avvisando i Carabinieri. A breve l’ordigno sarà esaminato dagli artificieri dell’Esercito (32-esimo Reggimento Genio Gustatori FossanoComando Truppe Alpine Bolzano).

Foto-Fonte: https://www.unionemonregalese.it/2022/04/08/igliano-ritrovata-una-bomba-a-mano-in-un-cantiere-al-postion/

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo,

MoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
web-granata-igliano-696x499