Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Havelock, una mina navale in giardino?

Categories: ultime

04/01/2021 Nuova Zelanda, Isola Meridionale, Marlborough

 “If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”

Speculation is that it is either a naval mine or a buoy from an anti-submarine boom net. Either way, it is a relic left behind from the world wars. Wendy Mills, who lives in the home built by her late father Sonny Johnson, knows only that it was brought there by her father after he discovered it some 30-plus years ago on a beach in the Pelorus Sounds

Foto-Fonte: stuff.co.nz

Un signora residente nel Comune di Havelock, da anni decora il giardino di casa con un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale. La donna spiega che l’ordigno è stato trovato sul bagnasciuga di Pelorus Sounds nel 1990 dal padre. Il residuato bellico, forse una mina navale o una boa antisommergibile è un’attrazione per turisti e curiosi.

If you find anything that appears to be an explosive device, do not touch it, leave it where it is and call the police. We will contact the appropriate agencies to properly dispose of the item.

Biography of a Bomb

Foto: All Wendy Mills knows is, it came from a beach in Pelorus Sound. What it is, she can’t be sure-HELEN NICKISSON/STUFF

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
1609555947893