Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina
sensazione di devozione allo scopo comune:
la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica
bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Group of boys from Buddhist monastery seen playing with rusted bomb

Categories: Editoriali,ultime

A Group of children have been hospitalised after playing football with a landmine. The kids were seen playing with the rusty bomb before it exploded at a monastery in Namtu, Myanmar.

Foto-Fonte: thesun.co.uk

In Birmania (Myanmar), Shan State a Namtu, 10 ragazzini giocano a calcio, la palla non è di gomma, non è in cuoio, è realizzata in materiale ferroso. I ragazzi giocano scalciano l’arrugginito oggetto che rotola, sempre più lentamente. All’improvviso un boato, gli adolescenti vengono travolti dall’esplosione dell’arnese più volte scalciato. La “palla” altro non era che una bomba inesplosa. I dieci ragazzi vengono subito trasportati in ospedale.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
nintchdbpict000322924475