Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Gli studenti e i militari: Domani incontro ad Astiss

Categories: Bonifica perché

Di FRANCO BINELLO

ASTI

C’è tutto un mondo militare (rappresentato per ragioni logistiche in particolare dagli Alpini della Taurinense) che incontra quello della scuola, con una decina di classi degli istituti superiori astigiani. Si riuniranno domani, in un convegno speciale, ad Astiss (la sede dell’Università astigiana) il cui programma è spiegato a parte. L’occasione è la presentazione del fumetto «Da Caporetto alla vittoria. storia di un alpino» realizzato dall’Ana con il team di fumettisti guidato da luigi Piccatto. Ma il vero protagonista di questo convegno sarò il generale Claudio Graziano, il capo di tutti i militari, che spiegherà ai giovani come si muove, come si organizza, come si struttura oggi un esercito moderno, così come la Marina, l’Aeronautica, i Carabinieri.

 

Stellette

Uno Stato con le stellette, che i giovani potranno incontrare già nei corridoi di Astiss, dove la brigata alpina «Taurinense» comandata come da tradizione da un giovane generale in carriera (Massimo Biagini: in precedenza è stata guidata anche dallo stesso Graziano) è abituata a operare per la pace su tutti i principali «fronti caldi» del pianeta, dal Mozambico all’Iraq, dal Libano all’Afganistan. Ci saranno nel parcheggio di Astiss due «Lince» (i mezzi blindati usati sia in «combattimento» che come ambulanze) e poi, nei corridoi dell’università, stand divulgativi e testimonianze dirette del modo in cui si opera nelle varie situazioni di emergenza. È il caso per esempio degli Alpini del 32° reggimento Genio guastatori di stanza a Fossano, che sono chiamati ogni volta a disinnescare bombe d’aereo residuati bellici nel Nord Italia, oppure sono impegnati in missione a fronteggiare le insidie di ordigni ad alto potenziale letale sui vari fronti.

Tra gli stand della Taurinense ci saranno domani anche spazi dedicati al servizio Meteomont (le previsioni meteo e neve) e specialisti nel soccorso sulle piste da sci. Nell’ultimo anno da Sestriere a bardonecchia e su tutta la Via Lattea sono stati quasi 600 gli interventi a cui vanno aggiunti una ventina di casi di sciatori trasportati con l’eliambulanza per traumi gravi.

 

L’appuntamento

Domani dalle 9 ad Astiss circa 200 studenti delle scuole superiori astigiane incontreranno il Capo di Stato Maggiore Difesa, generale Claudio Graziano. Con lui dialogherà il direttore de La Stampa, Maurizio Molinari, uno dei massimi esperti italiani di politica estera. A fare da moderatore all’incontro, un’altra «penna» di lungo corso, Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine giornalisti del Piemonte.

Il convegno nasce dalla collaborazione tra La Stampa e la Fondazione Cr Asti presieduta da Mario Sacco. Un’iniziativa che ha visto il concorso di molte istituzioni, a cominciare dall’Ufficio provinciale scolastico diretto da Franco Calcagno, ad Astiss (presieduta da Michele Maggiora), all’Ana, a Prefettura, Comune, Carabinieri. Si presenterà il volume a fumetti «Da Caporetto alla vittoria – storia di un alpino» edito in occasione dell’ultima adunata Ana e realizzato da un pool di straordinari professionisti del fumetto guidati da Luigi Piccato, con Riccio, Massaglia e la consulenza dello storico Aldo A. Mola. Ma sarà soprattutto il confronto con i giovani ad animare il dibattito, aperto al confronto tra due mondi: quello studentesco e quello militare. Un tema di grande fascino.

Fonte: http://www.lastampa.it/2017/01/11/edizioni/asti/gli-studenti-e-i-militari-domani-incontro-ad-astiss-47CLVFVntufGkzQkInKvHN/pagina.html

Foto: afnews.info

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
20161117_Da-Caporetto-alla-vittoria_Esercito-1