Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Cap d’Agde, distrutti in mare quattro ordigni bellici

Categories: RESIDUATI BELLICI IN FRANCIA E BELGIO

05/09/2017 Francia, Occitania, (ex Linguadoca-Rossiglione), Hérault

“If you ever come across anything suspicious like this item, please do not pick it up, contact your local law enforcement agency for assistance”.

I subacquei della Marina di Tolone distruggono a Cap d’Agde quattro residuati bellici di grande dimensione rinvenuti in mare a 50 metri dalla spiaggia a due metri di profondità.

Foto-Fonte: francebleu.fr

La plage naturiste du Cap d’Agde (Hérault) évacuée ce vendredi après la découverte de plusieurs obus. Des plongeurs-démineurs de Toulon (Var) sont attendus sur place ce samedi matin pour les analyser et certainement les faire exploser.

La gendarmerie rappelle la conduite à tenir quand on découvre un tel objet, qui reste potentiellement dangereux, même plus de 70 ans après les bombardements de 1944 : « Appelez le 17 et n’y touchez pas. »

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
870x489_image1_5