VALDUGGIA – Disinnescate due bombe a mano “dormienti” dalla Seconda Guerra Mondiale

Chissà chi le aveva nascoste lì, per poi dimenticarsele o non riuscire più a recuperarle. Così è toccato agli Artificieri dell’Esercito – sono intervenuti gli specialisti della Brigata Alpina Taurinense appartenenti al 32° Reggimento Genio Guastatori – rimuovere le due bombe a mano, in perfette condizioni ed ancora in grado di esplodere, che erano  riposte…

Cerca funghi, trova bomba residuato bellico

di CRISTIAN PELLISSIER Stava cercando funghi, ha trovato una bomba della Seconda guerra mondiale. Protagonista un uomo che qualche giorno fa era nei boschi di Saint-Christophe alla ricerca di porcini. In località Le Crou, poco sopra il Ru Pompillard, ha notato la presenza di un ordigno, una bomba fumogena da mortaio, dal calibro di 81 millimetri….

Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri

Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri„ Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri„ LECCE – Giaceva sul fondo del mare da oltre mezzo secolo, da quando, in pieno conflitto bellico, il “mare di mezzo” era divenuto uno dei più importanti punti strategici nello scacchiere…

Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri

Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri„ Ordigno bellico trovato in mare a Santa Caterina, fatto brillare dagli artificieri„ LECCE – Giaceva sul fondo del mare da oltre mezzo secolo, da quando, in pieno conflitto bellico, il “mare di mezzo” era divenuto uno dei più importanti punti strategici nello scacchiere…

Finisce l’incubo bombe: disinnescate le granate della Grande Guerra

di Diego BertiFARRA DI SOLIGO – Le sette granate risalenti alla prima guerra mondiale, ritrovate alcuni giorni fa durante i lavori di ristrutturazione della secolare Chiesetta della Madonna della Neve – meglio conosciuta dai cittadini di Farra anche come “Madonna dei Broi” – sono state prelevate da alcuni specialisti del III° Reggimento Guastatori di Udine…

Finisce l’incubo bombe: disinnescate le granate della Grande Guerra

di Diego Berti FARRA DI SOLIGO – Le sette granate risalenti alla prima guerra mondiale, ritrovate alcuni giorni fa durante i lavori di ristrutturazione della secolare Chiesetta della Madonna della Neve – meglio conosciuta dai cittadini di Farra anche come “Madonna dei Broi” – sono state prelevate da alcuni specialisti del III° Reggimento Guastatori di…

Aziona una bomba a mano e si fa esplodere

SEBENICO. Ancora un suicidio, l’ennesimo, tra i reduci croati della Guerra patria, come viene definito in Croazia il conflitto di vent’anni fa contro gli indipendentisti dell’ ex Krajina di Knin (Tenin). Un uomo di quarantanove anni, padre di due bambini, Željko Kneževic, ha deciso di farla finita ieri mattina all’entrata della località di villeggiatura di…

Aziona una bomba a mano e si fa esplodere

SEBENICO. Ancora un suicidio, l’ennesimo, tra i reduci croati della Guerra patria, come viene definito in Croazia il conflitto di vent’anni fa contro gli indipendentisti dell’ ex Krajina di Knin (Tenin). Un uomo di quarantanove anni, padre di due bambini, Željko Kneževic, ha deciso di farla finita ieri mattina all’entrata della località di villeggiatura di…

Ritrovati proiettili di artiglieria nei boschi di Montemurlo

Ritrovamento di ordigni bellici nel territorio di Montemurlo. I proiettili, probabilmente munizioni di mortaio risalenti alla Seconda guerra mondiale, sono stati ritrovati nel bosco in località Crocetta, in una zona nella quale non sono presenti abitazioni. La segnalazione è stata fatta da un escursionista. La zona è stata comunque transennata per precauzione. Sul posto sono…

Ritrovati proiettili di artiglieria nei boschi di Montemurlo

Ritrovamento di ordigni bellici nel territorio di Montemurlo. I proiettili, probabilmente munizioni di mortaio risalenti alla Seconda guerra mondiale, sono stati ritrovati nel bosco in località Crocetta, in una zona nella quale non sono presenti abitazioni. La segnalazione è stata fatta da un escursionista. La zona è stata comunque transennata per precauzione. Sul posto sono…

Bombe di guerra a Terracina, artificieri in azione

di Mirko Macaro Sono iniziate nella mattinata di martedì, intorno alle 10, le operazioni di recupero dei quattro ordigni bellici inesplosi rinvenuti agli inizi di maggio dalle guardie Vigiles-Fipsas a Terracina. Le bombe, probabili residuati del secondo conflitto mondiale, due delle quali sprovviste di innesco ma comunque cariche, erano all’interno di una cavità di Pisco Montano,…

Bombe di guerra a Terracina, artificieri in azione

di Mirko Macaro Sono iniziate nella mattinata di martedì, intorno alle 10, le operazioni di recupero dei quattro ordigni bellici inesplosi rinvenuti agli inizi di maggio dalle guardie Vigiles-Fipsas a Terracina. Le bombe, probabili residuati del secondo conflitto mondiale, due delle quali sprovviste di innesco ma comunque cariche, erano all’interno di una cavità di Pisco Montano,…

Allarme bomba a Urgnano, trovato un ordigno della Seconda guerra mondiale

Urgnano, 5 agosto 2014 – Una bomba da mortaio inesplosa trovata nelle campagne di Urgnano, in provincia di Bergamo. E’ stato un agricoltore a ritrovare, in mattinata, l’ordigno, risalente alla Seconda guerra mondiale. La bomba era incastrata tra le radici di una pianta in via della Maffiola, vicino a un fossato. Forse qualcuno l’aveva gettata qualche anno…

Sassuolo, dietro i cassonetti della spazzatura un ordigno bellico

Sassuolo, dietro i cassonetti della spazzatura un ordigno bellico„ E’ terminata nella tarda mattinata di oggi l’allarme scattato nel pomeriggio di ieri in via Montanara a Sassuolo, a causa di un ordigno, presumibilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto dietro un cassonetto dell’immondizia. Un ritrovamento alquanto inusuale che ha subito reso necessario l’intervento delle Forze dell’ordine. Da…

Allarme bomba a Urgnano, trovato un ordigno della Seconda guerra mondiale

Urgnano, 5 agosto 2014 – Una bomba da mortaio inesplosa trovata nelle campagne di Urgnano, in provincia di Bergamo. E’ stato un agricoltore a ritrovare, in mattinata, l’ordigno, risalente alla Seconda guerra mondiale. La bomba era incastrata tra le radici di una pianta in via della Maffiola, vicino a un fossato. Forse qualcuno l’aveva gettata qualche anno…

Sassuolo, dietro i cassonetti della spazzatura un ordigno bellico

Sassuolo, dietro i cassonetti della spazzatura un ordigno bellico„ E’ terminata nella tarda mattinata di oggi l’allarme scattato nel pomeriggio di ieri in via Montanara a Sassuolo, a causa di un ordigno, presumibilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto dietro un cassonetto dell’immondizia. Un ritrovamento alquanto inusuale che ha subito reso necessario l’intervento delle Forze dell’ordine. Da…

Rimosse in sicurezza a Taranto 4 bombe inesplose

Sono terminate ieri a Taranto le operazioni della Marina militare per rendere innocue quattro bombe della II Guerra Mondiale, scoperte inesplose nel Mar Piccolo della città, l’ampia zona portuale che è in collegamento, attraverso un Canale navigabile sormontato da un ponte girevole, con il Mar Grande. La pianificazione degli interventi e il coordinamento delle operazioni sono…

Rimosse in sicurezza a Taranto 4 bombe inesplose

Sono terminate ieri a Taranto le operazioni della Marina militare per rendere innocue quattro bombe della II Guerra Mondiale, scoperte inesplose nel Mar Piccolo della città, l’ampia zona portuale che è in collegamento, attraverso un Canale navigabile sormontato da un ponte girevole, con il Mar Grande. La pianificazione degli interventi e il coordinamento delle operazioni sono…

Cusano Milanino, pensionato trova un ordigno bellico: evacuata la zona

Cusano Milanono, 2 agosto 2014 – Un ordigno bellico, abbandonato vicino a un cassonetto in via Monte Grappa a Cusano Milanino, è stato ritrovato nel pomeriggio da un pensionato. I carabinieri hanno dovuto evacuare la zona, dove si trova il circolo Agorà, un bar e un’impresa di serramenti, per dare modo agli artificieri di intervenire e renderlo inoffensivo. La bomba, un…

Cusano Milanino, pensionato trova un ordigno bellico: evacuata la zona

Cusano Milanono, 2 agosto 2014 – Un ordigno bellico, abbandonato vicino a un cassonetto in via Monte Grappa a Cusano Milanino, è stato ritrovato nel pomeriggio da un pensionato. I carabinieri hanno dovuto evacuare la zona, dove si trova il circolo Agorà, un bar e un’impresa di serramenti, per dare modo agli artificieri di intervenire e renderlo inoffensivo. La bomba, un…

Rivergaro, ritrovata una bomba a mano della Seconda guerra mondiale

Una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale è stata ritrovata nei giorni scorsi a Rivergaro nella zona del campeggio ed è stata fatta brillare ieri mattina in un campo in comune di Travo dagli artificieri del Secondo Reggimento Genio Pontieri di Piacenza. La segnalazione era arrivata ai carabinieri della stazione di Rivergaro che avevano…

Rivergaro, ritrovata una bomba a mano della Seconda guerra mondiale

Una bomba a mano risalente alla Seconda guerra mondiale è stata ritrovata nei giorni scorsi a Rivergaro nella zona del campeggio ed è stata fatta brillare ieri mattina in un campo in comune di Travo dagli artificieri del Secondo Reggimento Genio Pontieri di Piacenza. La segnalazione era arrivata ai carabinieri della stazione di Rivergaro che avevano…

Trovato ordigno bellico nel Porto piccolo

di Carmen SambitoSIRACUSA – Un ordigno bellico è stato rinvenuto nei pressi del canale d’ingresso del pontile della Lega Navale al Porto Piccolo. La Capitaneria di Porto ha emesso un’ordinanza con decorrenza immediata:è vietato navigare, ancorare e sostare con qualunque unità, sia da diporto che ad uso professionale; praticare la balneazione; effettuare immersioni subacquee; pescare….

Trovato ordigno bellico nel Porto piccolo

di Carmen Sambito SIRACUSA – Un ordigno bellico è stato rinvenuto nei pressi del canale d’ingresso del pontile della Lega Navale al Porto Piccolo. La Capitaneria di Porto ha emesso un’ordinanza con decorrenza immediata:è vietato navigare, ancorare e sostare con qualunque unità, sia da diporto che ad uso professionale; praticare la balneazione; effettuare immersioni subacquee;…

Un arsenale nel campo: riminese ritrova otto bombe da mortaio

Riminese ritrova nel suo campo un vero e proprio arsenale. I fatti avvenuti mercoledì mattina in via Marecchiese. L’uomo stava lavorando nel suo podere, quando ha fatto l’incredibile scoperta: otto bombe da mortaio, in pessimo stato di conservazione, risalenti alla 2° Guerra Mondiale. I Carabinieri hanno delimitato la zona del rinvenimento, in attesa dell’intervento degli…

ORDIGNI BELLICI TERNI, VERTICE IN PREFETTURA CON FORZE DELL’ORDINE E GENIO PIONIERI

Il 30 luglio scorso si è svolta presso questa Prefettura una riunione di coordinamento a cui hanno partecipato le Forze dell’ordine ed i rappresentanti del VI° Reggimento Pionieri di Roma, dei Vigili del Fuoco, degli Enti Locali, delle strutture sanitarie, delle Ferrovie dello Stato e della società proprietaria dell’area situata in Via Proietti Divi sulla…

ORDIGNI BELLICI NEL MAR PICCOLO: PER LA BONIFICA SABATO E DOMENICA MISURE SPECIALI DI SICUREZZA

Taranto – Alcuni ordigni bellici inesplosi saranno bonificati nelle giornate di sabato 2 agosto e domenica 3 dal Nucleo artificieri sommozzatori della Marina Militare.Attualmente collocati in un’area sicura del Mar Piccolo di Taranto, gli ordigni saranno trasferiti in Mar Grande dove saranno fatti brillare. Le operazioni richiederanno – così come avvenuto in altre occasioni –…

Un arsenale nel campo: riminese ritrova otto bombe da mortaio

Riminese ritrova nel suo campo un vero e proprio arsenale. I fatti avvenuti mercoledì mattina in via Marecchiese. L’uomo stava lavorando nel suo podere, quando ha fatto l’incredibile scoperta: otto bombe da mortaio, in pessimo stato di conservazione, risalenti alla 2° Guerra Mondiale. I Carabinieri hanno delimitato la zona del rinvenimento, in attesa dell’intervento degli…

ORDIGNI BELLICI TERNI, VERTICE IN PREFETTURA CON FORZE DELL’ORDINE E GENIO PIONIERI

Il 30 luglio scorso si è svolta presso questa Prefettura una riunione di coordinamento a cui hanno partecipato le Forze dell’ordine ed i rappresentanti del VI° Reggimento Pionieri di Roma, dei Vigili del Fuoco, degli Enti Locali, delle strutture sanitarie, delle Ferrovie dello Stato e della società proprietaria dell’area situata in Via Proietti Divi sulla…

ORDIGNI BELLICI NEL MAR PICCOLO: PER LA BONIFICA SABATO E DOMENICA MISURE SPECIALI DI SICUREZZA

Taranto – Alcuni ordigni bellici inesplosi saranno bonificati nelle giornate di sabato 2 agosto e domenica 3 dal Nucleo artificieri sommozzatori della Marina Militare.Attualmente collocati in un’area sicura del Mar Piccolo di Taranto, gli ordigni saranno trasferiti in Mar Grande dove saranno fatti brillare. Le operazioni richiederanno – così come avvenuto in altre occasioni –…

Farra. Arsenale della Grande Guerra, si attendono gli artificieri

FARRA DI SOLIGO. Non si sono ancora visti gli artificieri in via Cal della Madonna, a Farra di Soligo, e per ora nessun ordine di evacuazione è stato emesso dal Comune. A pochi passi dalla chiesetta dei Broli, in pieno centro, sono stati rinvenuti sette ordigni bellici inesplosi risalenti alla Prima Guerra Mondiale. L’area è…

Fa le pulizie in solaio e scopre un arsenale

AGORDO. Un arsenale in soffitta. L’ha scoperto una donna di Agordo, mentre stava facendo ordine, dove prima non era mai arrivata. Quasi un caso, per di più fortunato. Nel sottotetto, dietro a una libreria di una casa in via 5 maggio, ha scoperto una vera santabarbara di proprietà del marito morto ormai da qualche anno….

Farra. Arsenale della Grande Guerra, si attendono gli artificieri

FARRA DI SOLIGO. Non si sono ancora visti gli artificieri in via Cal della Madonna, a Farra di Soligo, e per ora nessun ordine di evacuazione è stato emesso dal Comune. A pochi passi dalla chiesetta dei Broli, in pieno centro, sono stati rinvenuti sette ordigni bellici inesplosi risalenti alla Prima Guerra Mondiale. L’area è…

Fa le pulizie in solaio e scopre un arsenale

AGORDO. Un arsenale in soffitta. L’ha scoperto una donna di Agordo, mentre stava facendo ordine, dove prima non era mai arrivata. Quasi un caso, per di più fortunato. Nel sottotetto, dietro a una libreria di una casa in via 5 maggio, ha scoperto una vera santabarbara di proprietà del marito morto ormai da qualche anno….

Dal restauro dell’antica chiesa spuntano sette bombe

FARRA DI SOLIGO – Durante i lavori per il recupero dell’antica chiesetta di epoca medievale della Madonna della Neve, a Farra di Soligo, amara sorpresa per gli operai, che lungo un muro perimetrale, a un metro di profondità, hanno scoperto sette bombe probabilmente risalenti alla Prima Guerra mondiale. Lo stop dei lavori è stato immediato,…

Bombe negli abissi vastesi: il materiale messo in sicurezza dalle autorità preposte

di Paola Calvano VASTO – Sono state affidate agli esperti dello Sdai le bombe inesplose e le casse piene di munizioni scoperte una settimana fa da un sub abruzzese nei fondali vastesi al largo della costa fra Punta Penna e Vasto. Il sommozzatore ha informato le autorità preposte. Alcune bombe sono d’aereo ed hanno una lunghezza di…

Riprende la bonifica degli ordigni bellici in area portuale

Già a partire dalle prossime settimane la Marina militare riprenderà il lavoro di sminamento in mare. È questo l’esito del tavolo sulla sicurezza convocato questa mattina dal Prefetto di Bari Antonio Nunziante a cui sono intervenuti il questore Antonio De Iesu, il procuratore di Trani Carlo Maria Capristo, i pm Antonio Savasta e Francesco Giannella,…

Dal restauro dell’antica chiesa spuntano sette bombe

FARRA DI SOLIGO – Durante i lavori per il recupero dell’antica chiesetta di epoca medievale della Madonna della Neve, a Farra di Soligo, amara sorpresa per gli operai, che lungo un muro perimetrale, a un metro di profondità, hanno scoperto sette bombe probabilmente risalenti alla Prima Guerra mondiale. Lo stop dei lavori è stato immediato,…

Bombe negli abissi vastesi: il materiale messo in sicurezza dalle autorità preposte

di Paola Calvano VASTO – Sono state affidate agli esperti dello Sdai le bombe inesplose e le casse piene di munizioni scoperte una settimana fa da un sub abruzzese nei fondali vastesi al largo della costa fra Punta Penna e Vasto. Il sommozzatore ha informato le autorità preposte. Alcune bombe sono d’aereo ed hanno una lunghezza di…

Riprende la bonifica degli ordigni bellici in area portuale

Già a partire dalle prossime settimane la Marina militare riprenderà il lavoro di sminamento in mare. È questo l’esito del tavolo sulla sicurezza convocato questa mattina dal Prefetto di Bari Antonio Nunziante a cui sono intervenuti il questore Antonio De Iesu, il procuratore di Trani Carlo Maria Capristo, i pm Antonio Savasta e Francesco Giannella,…

Chiesa dei broli: dagli scavi spuntano un paio di ordigni bellici

Glauco ZuanLa medioevale chiesetta di Santa Maria dei broli, dedicata alla Madonna della Neve, non finisce di stupire, regalando nuove sorprese a tre anni dall’apertura del cantiere per i lavori di restauro. La scorsa settimana, durante gli scavi nel cortile esterno (il “brolo”) per definire i nuovi allacciamenti dell’edificio religioso, sono emersi dal sottosuolo un paio…

Caricano sull’auto un ordigno bellico

Un ordigno bellico è stato trovato sulla spiaggia di San Nicola l’Arena, nel Palermitano, da due uomini che con il metal detector cercavano oggetti preziosi.  I due hanno caricato la bomba della guerra mondiale in macchina. Ad un posto di blocco nella statale 113 all’altezza di Altavilla Milicia hanno chiesto una consulenza ai carabinieri. I…

Chiesa dei broli: dagli scavi spuntano un paio di ordigni bellici

Glauco Zuan La medioevale chiesetta di Santa Maria dei broli, dedicata alla Madonna della Neve, non finisce di stupire, regalando nuove sorprese a tre anni dall’apertura del cantiere per i lavori di restauro. La scorsa settimana, durante gli scavi nel cortile esterno (il “brolo”) per definire i nuovi allacciamenti dell’edificio religioso, sono emersi dal sottosuolo un…

Caricano sull’auto un ordigno bellico

  Un ordigno bellico è stato trovato sulla spiaggia di San Nicola l’Arena, nel Palermitano, da due uomini che con il metal detector cercavano oggetti preziosi. I due hanno caricato la bomba della guerra mondiale in macchina. Ad un posto di blocco nella statale 113 all’altezza di Altavilla Milicia hanno chiesto una consulenza ai carabinieri. I…

Cento anni fa il mondo entrava in guerra, l’orrore delle fucilazioni

(AGI) – Roma, 28 lug. – Cento anni fa, il 28 luglio del 1914, inizio’ la Prima guerra mondiale, il piu’ grande conflitto mai visto, una carneficina che coinvolse quasi tutti i continenti, gran parte delle Nazioni e dei loro abitanti. L’Europa e il mondo non furono piu’ come prima. Tante sono state le novita’,…

Altavilla, ritrovato ordigno bellico della Prima guerra mondiale

Altavilla, ritrovato ordigno bellico della Prima guerra mondiale„ Una bomba vecchia di 100 anni. I carabinieri hanno trovato un ordigno bellico ad Altavilla Milicia, più esattamente in contrada Marina della Bruca, nei pressi della statale 113. Con ogni probabilità si tratterebbe di una bomba della Prima guerra mondiale. Alle operazioni di recupero hanno partecipato anche i vigili…