Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Bomba a Romagnano: operazioni concluse, i residenti possono tornare a casa

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Bolzano

TrentoRomagnano

Operazione riuscita: alle ore 11 di domenica 2 febbraio il Comune di Trento ha comunicato la conclusione delle operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico tra Romagnano e Garniga. Possono tornare a casa i circa 2.000 residenti che alle prime luci del mattino hanno dovuo lasciare le proprie abitazioni, accompagnati dai Vigili del Fuoco verso i centri di accoglienza allestiti in Clarina, per permettere agli artificieri del Genio Guastatori (2° reggimento genio guastatori alpini di Trento) di poter operare all’interno della “zona rossa”. Un’area con un raggio di 1.800 metri dal punto in cui è stato ritrovata la bomba d’aereo, nei boschi tra Romagnano e Garniga. La fine delle operazioni era prevista attorno alle 14, ed invece con largo anticipo, attorno alle 11 è stato dato il “cessato allarme”. Le strade saranno dunque riaperte alla circolazione ed i residenti potranno fare rientro a casa.

Foto-Fonte: https://www.trentotoday.it/cronaca/bomba-romagnano-fine.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
bomba-8