Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Wouw, una lettera per Babbo Natale

Categories: Editoriali,ultime

21/12/2016 Olanda, Brabante Settentrionale, Wouw

È domenica a Wouw, tre amici, il più grande 11 anni, trascorrono la giornata tra i campi. Naturalmente con loro i rispettivi genitori. Gli adulti, probabilmente indaffarati a preparare grigliate o chissà in cerca di funghi, i ragazzini muniti di metal detector alla ricerca di “tartufi, carote, patate o le gustosissime escargot. Ma all’insaputa di chi avrebbe permesso di utilizzare ai ragazzini il metal detector, dal terreno non riaffiorano tuberi, ma una bomba inesplosa, risalente alla seconda guerra mondiale. Uno dei tre ragazzini mostra il risultato del faticoso scavo al genitore, il quale spaventato allerta la Polizia, quindi i genieri che distruggono il pericoloso ordigno. Cari genitori che regalate metal detector ai vostri figli, le bombe uccidono in Siria, in Iraq, nello Yemen, in Europa il terrorismo utilizza bombe per uccidere fomentare paura e odio, perciò dovrebbe essere spaventoso vedere i propri figli cercare ordigni in grado di produrre pericoli immediati, ma anche di rievocare tragedie del passato, perciò quest’anno la letterina a Babbo Natale scrivetela voi, senza pretendere tanti doni, ma che vi sia concesso come regalo solo un po’ di buon senso. g.l.

Fonte-Foto: omroepbrabant.nl

 Wouw, a letter for Santa Claus

It is Sunday in Wouw, three friends, the biggest has 11 years old, spend the day in the camps. Of course they are with their parents. The adults, probably busy to prepare grilled meat or finding mushrooms, do not look after their kids who, with a metal detector, go in order to find truffles, carrots, potatoes or the very tasty escargot. So, without the knowledge of their parents, they actually are going to find bombs and not vegetables. One of them shows the result of their hard dig to his parents, who, scared, decides to call the police. Then the sappers destroy the dangerous device. Dear parents who give to your own children a metal detector, did you know that the bombs are killing people in Syria, Iran, Yemen and in Europe the terrorism uses bombs in order to spread fear and hate? It should be absurd watching kids trying to find unexploded devices that can be dangerous and can recall tragedies from the past. So this year you parents write the letter for Santa Claus asking for some sense, wisdom and a better judgment. S.J.A.L.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
foto_politie