Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Verdun, 21 febbraio del 1916

Categories: Bonifica perché,RESIDUATI BELLICI IN FRANCIA E BELGIO

Il 21 febbraio del 1916, alle ore 07:00 i tedeschi attaccano la città di Verdun, a quei tempi composta da 22.000 residenti. Una battaglia lunga dieci mesi che uccide circa, tra i due schieramenti militari, 443.000 soldati e lascia tra i campi 12 milioni di ordigni inesplosi.

Foto: thevintagenews.com

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
oliviersainthilaire_deminage-12-930x618