Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Vecchio ordigno trovato spiaggia Olbia

Categories: Bonifica perché

Un ordigno della seconda guerra mondiale è stato rinvenuto qualche giorno fa da alcuni bagnanti sulla spiaggia Punta Le Saline ad Olbia. Sul sito sono intervenuti i carabinieri e la Capitaneria di Porto che hanno fatto sgombrare l’area e presidiato il sito fino all’arrivo degli artificieri dell’Esercito. Gli artificieri del 5/o Reggimento Genio Guastatori della Brigata Sassari, nel corso di un primo intervento hanno messo in sicurezza l’ordigno, una granata d’artiglieria italiana, caricata con alto esplosivo. E’ stato poi trasportato in una cava di pietra, nelle vicinanze, sempre nel comune di Olbia, dove è stato custodito dai carabinieri fino al momento del brillamento che verrà effettuato domani. Si tratta del sesto ritrovamento di residuati bellici, dall’inizio del 2017, che richiede l’intervento specializzato degli artificieri della Brigata Sassari, competenti per tutta l’area della Sardegna per questo genere di operazioni di bonifica. Foto-Fonte: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/08/28/vecchio-ordigno-trovato-spiaggia-olbia_aac99e78-0529-4971-91d9-e4cd1693a1f9.html

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Olbia artificiere del 5 Reggimento durante ricognizione