Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Vecchio ordigno bellico rimosso all’ex poligono

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

 PordenoneUdineTrieste

GoriziaRonchi dei Legionari

Intervento dei Carabinieri e degli artificieri dell’Esercito, ieri mattina a Ronchi dei Legionari, per la rimozione di un ordigno bellico rinvenuto nei pressi dell’ex poligono militare di Monte Sopra Selz-Monte Debeli. Potrebbe essersi trattato di una bomba o di una mina antiuomo utilizzata dai militari e venuta alla luce dopo molti anni. La zona, per precauzione, è stata circoscritta dai militari dell’Arma della locale stazione e, quindi, messa a disposizione degli esperti dell’Esercito (3°Reggimento Guastatori di UdineComando Forze Operative Nord di Padova)

Fonte: https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2020/11/07/news/vecchio-ordigno-bellico-rimosso-all-ex-poligono-1.39513725

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo, Molise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigni