Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Una bomba a mano ritrovata nel parco di Villa Bianchi

Categories: Bonifica perché

BresciaLeccoMilanoMonza-BrianzaComoBergamoCremonaLodiMantovaPaviaSondrio

Varese

Artificieri al lavoro questa mattina nel parco del Comune di Induno Olona, dove è stata ritrovata una bomba a mano, del tipo “ananas” probabilmente, a quanto risulta dalle prime informazioni, un residuato bellico risalente alla Seconda guerra mondiale. La bomba era appoggiata alla lapide che nel parco di Villa Bianchi ricorda i caduti partigiani. Come, perché e quando sia arrivata lì non è ancora chiaro. L’ordigno è stato trovato dagli agenti della Polizia locale, che hanno subito delimitato l’area per metterla in sicurezza ed hanno chiamato i Carabinieri. Sul posto sono intervenuti gli artificieri che hanno prelevato la bomba e l’hanno fatta brillare nell’area dell’ex Cava Rainer di Arcisate.

Foto-Fonte: https://www.varesenews.it/2019/08/bomba-mano-ritrovata-nel-parco-villa-bianchi/849074/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
avarie-755299.610x431