Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Una bomba a mano in pieno centro

Categories: Bonifica perché

PONTEDERA — Grande sorpresa per gli operai del Comune che nella tarda mattinata, durante alcuni lavori alle fognature, fra melma e cunicoli hanno trovato una bomba a mano. Il rinvenimento è avvenuto in via Magenta, nelle vicinanze della palestra Marconcini e della Misericordia. Si tratta di un residuato bellico inesploso, di fabbricazione austro-ungarica, risalente alla Prima Guerra Mondiale. Per la rimozione dell’ordigno sono intervenuti gli artificieri. Sul posto anche i carabinieri, la polizia, i vigili del fuoco e un’automedica del 118.

Foto-Fonte: http://www.quinewsvaldera.it/pontedera-una-bomba-a-mano-in-pieno-centro.htm

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
58-eceaefae-7672-4047-8796-f4b0908da6a1-cropped-28