Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Un ordigno bellico trovato nel Naviglio a Corsico

Categories: Bonifica perché

ComoBresciaVareseBergamoMantovaCremona –LeccoMonza-BrianzaLodiPaviaSondrio

MilanoCorsico-Alzaia Trieste

Attimi di agitazione ieri pomeriggio lungo il Naviglio, in via Alzaia Trieste, quando è arrivata la segnalazione al 112 per un ordigno trovato vicino agli argini del corso d’acqua. Ad allertare le forze dell’ordine, il personale del Consorzio bonifica Villoresi che si occupa della pulizia degli argini del canale.

Lungo l’Alzaia Trieste

Proprio durante le operazioni di bonifica, gli operatori hanno trovato l’oggetto. Si tratta, presumibilmente, di un ordigno bellico di modeste dimensioni: 30 centimentri di lunghezza per 12 di diametro. Immediato l’intervento dei Carabinieri e del Reparto artificieri che hanno messo in sicurezza l’area prima di prelevare l’ordigno dall’argine del Naviglio, dove è stato trovato.

Portato in una cava per farlo brillare

Poi, lo hanno chiuso in una cassetta e lo hanno portato in una cava lì vicino, tra Trezzano e Zibido, per farlo brillare. Non è la prima volta che viene trovato un ordigno. Proprio nello stesso punto, tra la palestra di cross fit e il tempio buddista, un paio di anni fa era stato trovato un oggetto molto simile. Anche quello era stato prelevato in tutta sicurezza e fatto brillare.

Fonte: https://giornaledeinavigli.it/cronaca/ordigno-bellico-trovato-nel-naviglio/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigno-bellico-naviglio