Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Un ordigno bellico sulla spiaggia di Punta Falcone

Categories: Bonifica perché

FirenzeLuccaGrossetoPisaPistoiaArezzoMassa e CarraraSienaPrato

LivornoPiombinoPunta Falcone

Nel pomeriggio di lunedì un bagnante ha segnalato la presenza di un piccolo ordigno bellico su una delle spiaggette di Punta Falcone. L’oggetto, come spiegato sulla pagina del Parco, è stato con tutta probabilità rinvenuto sul fondale marino ed incautamente portato a riva da qualcuno. È intervenuta prontamente, per un sopralluogo, una pattuglia della polizia municipale di Piombino. L’accesso alla spiaggetta è stato interdetto e verrà vietata la balneazione nel tratto di mare antistante con apposita ordinanza, fino all’intervento degli artificieri per la necessaria bonifica. Per il suo passato bellico, è stato spiegato, questo tipo di ritrovamenti non è raro a Punta Falcone. In questi casi è raccomandato di non toccare per nessun motivo questi manufatti e di avvertire immediatamente le autorità, indicandone l’esatta posizione, senza provare assolutamente a spostarli perché i residuati bellici, anche a distanza di molti decenni, mantengono quasi sempre inalterate le loro caratteristiche di pericolosità.

Foto-Fonte: https://www.quinewsvaldicornia.it/piombino-ordigno-bellico-punta-falcone.htm

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali  e di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
98-punta-falcone-foto-pagina-fb