original_new-top

22/01/2016 Ucraina, Bacino del Donec, Donetsk

Ucraina, il Comitato internazionale della Croce Rossa, conferma che nella regione del Dombass tra il 2 giugno 2014 e il 28 dicembre 2015, 261 persone sono state uccise dalle mine anti-persona, altre 479 restano gravemente invalidate. Ovviamente questa statistica è tristemente destinata a crescere. L’Unicef precisa che nel calcolo delle vittime i bambini colpiti e…

21/01/2016 Stati Uniti, Rhode Island, Kent, West Warwick

Stati Uniti. Una donna, mentre è indaffarata a sistemare l’abitazione dell’azionano genitore trova nel giardino di casa due bombe da mortaio risalenti alla seconda guerra mondiale. la signora carica gli ordigni in macchina e velocemente si avvia in direzione della stazione di polizia in Main Street. Gli agenti ricevono donna e ordigni, ma sono costretti…

i

20/01/2016 Nigeria, Borno, Maiduguri

È confermata l’esplosione di una bomba a mano trovata tra le strade della capitale. La detonazione dell’ordigno e causata dalla volontà di un genitore accompagnato dalla giovane figlia di allentare la granata a colpi di martello. Naturalmente padre e figlia restano gravemente feriti. Il Comando della Polizia di Stato per mezzo stampa richiama l’attenzione dei…

mines1

20/01/2016 Siria, Idlib

Un mina di origine sconosciuta esplode su in tratto dell’A5 che unisce Aleppo ad Damasco. La detonazione uccide due viaggiatori civili. Foto: http:syriadirect.org

Fed up business owners along Snargate Street in Dover, who have lost thousands of pounds of revenue due to Operation Stack.
General views of Snargate Street.
Snargate Street, Dover.
Picture: Andy Jones

20/01/2016 Regno Unito, Kent, Dover

Durante lavori di movimento terra, l’addetto ad una macchina escavatrice nota tra terreno e sassi un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale. sul posto giunge la Polizia che in attesa dei nuclei Eod blocca la circolazione sia in Snargate Street, sia il traffico autostradale dell’A20. Foto: dover-express.co.uk

20150303_101334_308x405_1453117527

19/01/2016 Austria, Vienna

nel corso del 2015 i genieri austriaci portano a buon fine 1.200 interventi rivolti a distruggere ordigni risalenti alla due guerre mondiali. Eliminate 45,6 tonnellate di ordigni inesplosi. Gli addetti allertano la popolazione: non toccare non rimuovere i residuati bellici in quanto se sollecitati potrebbero esplodere. Foto:bundesheer.at (team diving Eod impegnati nel porto di Pirano…

18/01/2016 Filippine, Manila

Rinvenuta, durante lavori di scavo nei pressi del Delpan sports una bomba da mortaio risalente alla seconda guerra mondiale.

18/01/2016 Stati Uniti, Washington, Pierce, Tacoma

Stati Uniti. La polizia è allertata da un residente della 12-esima strada del blocco Nord. La vicenda si svolge in una ex casa di riposo per anziani. Il nuovo proprietario durante lavori di ristrutturazione trova due bombe a mano risalenti a guerre del passato.

proiectil

17/01/2016 Romania, Transilvania, Alba Iulia

Il 15 gennaio in un cantiere edile dei lavoratori rinvengono in ordigno risalente alla seconda guerra mondiale. Il cantiere è subito bloccato per bonificare l’area del progetto. I genieri da 15 ad oggi hanno già trovato sul posto altre 29 bombe dello stesso periodo storico. Foto: antenasatelor.ro

b8aeed9899d11803edb921

16/01/2016 Cina, Shandong, Linyi

Durante lavori di scavo l’operatore di una macchina escavatrice nota tra benna e terra un grosso pezzo di ferro. L’uomo blocca il mezzo meccanico di cantiere dal quale scende per avvicinarsi alla massa metallica che appare all’interno dello scavo. L’operaio comprende che è una bomba risalente alla seconda guerra mondiale e allerta i superiori. Questi…

16/01/2016 Russia, Nord-occidentale, San Pietroburgo

La polizia trova in un garage di via Nevskij munizioni risalenti alla seconda guerra mondiale: 260 pezzi di Tritolo (117,2 Kg), 15 granate d’artiglieria, due bombe da mortaio, 6 detonatori, nove accenditori, 714 bombe di vario calibro e peso. In pratica un arsenale composto da quasi 2000 pezzi.

regnum_picture_145286609522349_big

16/01/2016 Russia, Kaluga, Dretovo

Distrutte dai genieri russi munizioni rinvenute in area forestale: bombe da mortaio, proietti d’artiglieria di grande e medio calibro, bombe a mano e granate da fucile. Ordigni risalenti alla seconda guerra mondiale e di fabbricazione tedesca. Foto: regnum.ru

16/01/2016 Crimea, Sebastopoli

I Genieri russi, in collaborazione con gli specialisti della Marina disinnescano nel mar Nero tre bombe d’aereo risalenti alla seconda guerra mondiale. Le munizioni sono state distrutte in una cava situata nei pressi della città.

16/01/2016 Regno Unito, Essex, Rayne

In via Shalford, tra mucchi di ferro abbandonati, un residente nota una bomba inesplosa. L’uomo allerta la polizia che giunta sul posto identifica l’ordigno, si tratta di un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale.

c0f44700b456cefe71eec3e5dd857043

16/01/2016 Ucraina, Zaporižžja, Tokmak’

Ucraina, durante lavori di movimento terra, gli operai notato fuoriuscire da scavi e terreno ordigni inesplosi. Allertano immediatamente il Servizio d’Emergenza. Sul posto giungono i genieri i quali controllando la terra smossa rinvengono 80 ordigni risalenti alla seconda guerra mondiale. Foto:qha.com.ua

16/01/2016 Stati Uniti, Michigan, Wayne, Lincoln Park

Stati Uniti. Un residente, mentre ristruttura una casa recentemente acquistata in Progress Street a Lincoln Park demolendo un muro nel seminterrato trova una scatola contenente pistole ed una bomba a mano inesplosa. Sul posto intervengono gli artificieri della polizia di stato che rimuovono le munizioni.

foto_485063_550x340

16/01/2016 Afghanistan, Konar, Asmar

Quattro bimbi trovano una bomba da mortaio inesplosa. Inizia il loro gioco, da quelle parti i bambini giocano anche con le bombe. Ma questa esplode per i gruppo non c’è nulla da fare o salvare. I piccoli muoiono dilaniati dall’esplosione.

15/01/2016 Romania, Dobrugia, Costanza

Rinvenuta a Băneasa una bomba risalente ai tempi dell’ultimo conflitto mondiale. A rimuovere l’ordigno sarà compito dei genieri con base a  Giurgiu. A rinvenire il residuato bellico un residente che ha subito allertato la Forestale. In località Alba Iulia (Transilvania), durante lavori di scavo i lavoranti trovano altre munizioni risalenti allo stesso periodo bellico

15/01/2016 Vietnam, Hanoi

Rinvenuta in un terreno privato di periferia una bomba d’aereo inesplosa. L’ordigno è stato messo in sicurezza e distrutto in altra località. Secondo fonti ufficiali, bonificando 24h su 24 non basterebbero tre secoli per sminare del tutto il Vietnam.

15/01/2016 Afghanistan, Kabul

Funzionari delle Nazioni Unite in collaborazione con UNMACA ( Azione contro le mine in Afghanistan), confermano che nel territorio extraurbano gli incidenti provocati da ordigni inesplosi sono aumentati. Tra i territori di Almar e Qaisar e Faryaab il numero delle vittime da mine o uxo risultano più di 100 al giorno.

Ultime Dal 05-01 al 14 01 2016

14/01/2016 India, Chhattisgarh, Basaguda: due liceali, mentre viaggiano in motorino subiscono l’esplosione di una mina. I ragazzi subiscono profonde lesioni. 14/01/2016 Regno Unito, Essex, Southend-on-Sea: Le spiagge di Shoebury chiuse al pubblica a causa della presenza di numerosi ordigni inesplosi. 14/01/2016 Giappone, Okinawa, Itoman: distrutta la bomba d’aereo rinvenuta il 23 dicembre a Teruya. machi.jpubb.com…

vernon

Canada, Vernon: Un’inchiesta del macleans.ca condotta…

05/01/2016 Canada, Vernon: Un’inchiesta del macleans.ca condotta dal giornalista Ken MacQueen denuncia che l’area circostante i laghi sono colmi di ordigni inesplosi che spargono terrore sia a chi lavora la terra sia a mandriani e animali. Infatti dalle ricerche condotte dal cronista, nonostante le bonifiche belliche effettuate, esplosioni accidentali provocano nel corso degli anni numerose…

Ordigno bellico: il maltempo ostacola il lavoro dei palombari della marina

Gli esperti della Marina Militare dovranno stabilire se l’ordigno rinvenuto venerdì a quindici metri di profondità, al largo di Via Allende a Salerno, sia tanto pericoloso da attivare il piano di emergenza e messa in sicurezza previsto in casi del genere. A causa delle avverse condizioni meteo e dell’acqua torbida oggi non si è svolto…

elicottero_francia

Francia, Dunkerque: durante lavori di dragaggio nel mare a nord…

Francia, Dunkerque: durante lavori di dragaggio nel mare a nord della città, la draga “Francis Beaufort” rinviene due ordigni bellici inesplosi. La Prefettura della Manica invia sul posto i sommozzatori della Marina per smaltire le due bombe e controllare il fondale.