Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Trovato un residuato bellico a Scapezzano: bomba fatta brillare a Scapezzano

Categories: Bonifica perché

MacerataPesaro–UrbinoFermoAscoli Piceno

AnconaSenigalliaScapezzano

Un ordigno bellico, residuato della Seconda Guerra Mondiale, è stato ritrovato venerdì mattina in un appezzamento di terreno nella frazione di Scapezzano, proprio accanto al ristorante Corral. L’allarme è stato da un agricoltore, proprietario del terreno, che si accorto della presenza dello strano corpo mentre arava il terreno. Con il mezzo agricolo, nel rivoltare le zolle di terra, l’agricoltore ha smosso anche parte del terreno sottostante. Sentendo la resistenza delle pale, l’uomo si è fermato ed è sceso a controllare. Subito, vendendo la parte di metallo uscire dalla terra ha capito quello che poteva essere e ha allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati gli artificieri e la Polizia Municipale che ha transennato l’area circostante il ritrovamento della bomba. L’ordigno bellico rinvenuto è un modello di quelli che vengono frequentemente ritrovati sotto terra anche a distanza di 80 anni dall’ultima guerra. Il residuato bellico, una ogiva, ritrovato a Scapezzano è stato fatto brillare senza alcuna conseguenza.

Foto-Fonte:https://www.viveresenigallia.it/2019/11/08/trovato-un-residuato-bellico-a-scapezzano-bomba-fatta-brillare-a-scapezzano-video/754205

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
531446_Cfakepathphoto20191107163146_ralf