Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Trovano una granata inesplosa con il metal detector

Categories: Bonifica perché

LIVORNO. Una granata da mortaio inesplosa, risalente a circa 70 anni fa, presumibilmente alla seconda guerra mondiale è stata trovata a Stagno, nella tenuta Suese. Il ritrovamento è avvenuto domenica 12 febbraio durante una spedizione con metal detector effettuata dagli Lunedì i due sono tornati sul posto per un sopralluogo con le autorità competenti. L’oggetto ora è sotto custodia dei carabinieri, che hanno circoscritto la zona con il fettucciato, in attesa degli artificieri di Firenze che bonificheranno l’area. Valerio e Stive sono due amici con la passione per il metal detector. “Domenica – raccontano – sono andati in un campo in Suese per passare un paio d’ore con il nostro hobby e dopo aver trovato qualche piccolo oggetto il nostro rilevatore ha segnalato con forte intensità un oggetto metallico a circa 50 cm di profondità. Quindi abbiamo provato a portarlo alla luce e intravisto l’oggetto e vista l’ora circa la 17 abbiamo sospeso la ricerca per tornarci il giorno successivo come abbiamo fatto. Identificato l’oggetto abbiamo chiamato i carabinieri di Stagno che arrivati e resisi conto della potenziale gravità della cosa, identificando l’oggetto come un ordigno bellico, hanno delimitato la zona in attesa dell’intervento degli artificieri.”

Foto-Fonte:http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2017/02/13/news/trovano-una-granata-inesplosa-con-il-metal-detector-1.14872510

image1

image2

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
image