Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Trovano un ordigno bellico e allertano i Carabinieri

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe alpine

LatinaRomaRietiViterbo

FrosinoneCassinoCaira

Un ordigno della Seconda Guerra Mondiale è stato ritrovato circa un’ora fa da tre membri dell’associazione “Cassino Mia” poco dopo la frazione di Caira. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Cassino per delimitare la zona in attesa della bonifica, (6° Reggimento Genio Pionieri di RomaComando Forze Operative Sud di Napoli).  Il ritrovamento è stato fatto da Corrado D’Alessandro, Antonio De Rosa e Bruno Marsella mentre camminavano lungo uno dei sentieri della Battaglia di Cassino. Probabilmente a riportare alla “luce” il proiettile di mortaio sono state le abbondanti precipitazioni di questi giorni.

Foto-Fonte: https://www.linchiestaquotidiano.it/news/2021/01/28/trovano-un-ordigno-bellico-e-allertano-i-carabinieri/36834

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
alcuni-membri-dell-associazione-cassino-mia