Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Tre ordigni bellici trovati nel Bosco di Santo Pietro

Categories: Bonifica perché

SiracusaMessinaEnnaPalermoAgrigentoTrapaniRagusaCaltanissetta

CataniaCaltagirone

Nell’ambito di servizio venatorio, di repressione del bracconaggio e di tutela del patrimonio boschivo, sono stati rinvenuti 3 ordigni bellici inesplosi, posti alla base di una grossa quercia da sughero, in territorio di Caltagirone, C/da Molara, all’interno del Bosco di Santo Pietro, ai margini di una strada in terra battuta denominata “Percorso Sentiero Natura”. Sui luoghi, le Guardie Ittiche-Venatorie dell’Associazione E.P.S., congiuntamente alla Polizia Provinciale di Catania. Gli esplosivi sarebbero stati rinvenuti da ignoti sui luoghi, considerata la vasta area interessata da buche di varie dimensioni, scavate presumibilmente da cercatori di materiali da collezione, dei quali avrebbero voluto disfarsi abbandonandoli in un luogo visibile. Congiuntamente ai Carabinieri della locale stazione di Granieri, il personale operante concordava di transennare e mettere in sicurezza gli stessi luoghi in attesa della prossima rimozione da parte del Reparto Artificieri dei Carabinieri, apponendo nastro rosso-bianco e appositi cartelli monitori, essendo il punto del ritrovamento distante dalle abitazioni e difficilmente transitabile a causa delle cattive condizioni della strada, quindi non soggetto ad alto flusso di circolazione.

Foto-Fonte: https://livesicilia.it/tre-ordigni-bellici-trovati-nel-bosco-di-santo-pietro/?refresh_ce

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzo,

MoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Egregi Editori, il portale biografia di una bomba è orientato ad evidenziare i pericoli causati da residuati bellici, ma l’aspetto più importate consiste nel non avere fini di lucro ma solo quello di diffondere la consapevolezza del rischio dei residuati bellici. Chiediamo scusa se preleviamo le foto dei vostri articoli, ma ci servono per contestualizzare le modalità del rinvenimento. Citeremo sempre fonte e autore della foto. Sicuri di una vostra comprensione vi ringraziamo in anticipo.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
images