Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Tre bombe inesplose rinvenute e rimosse dagli artificieri a Cassino e Terelle

Categories: Bonifica perché

Ben tre quelli rinvenuti in pochi giorni a Terelle e nelle frazioni Caira e San’Angelo in Theodice di Cassino; ordigni casualmente, e per fortuna senza conseguenze, rinvenuti da alcuni contadini che hanno prontamente segnalato la scoperta alle forze dell’ordine. Dopo essere stati opportunamente segnalati e transennati, per evitare pericoli per la pubblica incolumità, questa mattina sono intervenuti gli artificieri del Reggimento Napoli, che hanno provveduto a disinnescare ed asportare le bombe.  Nel Cassinate il rinvenimento di ordigni ancora potenzialmente pericolosi è una minaccia costante; spesso esplodono durante gli incendi boschivi estivi ed altre volte vengono casualmente scoperti da contadini, cercatori di funghi o da chi ama passeggiare trai boschi. Qualche anno fa alcuni ordigni sono venuti alla luce anche in pieno centro urbano a Cassino, durante lavori di scavo o di movimento terra.

Fonte: https://www.radiocassinostereo.com/cassinate-ad-oltre-70-anni-dalla-guerra-restano-ancora-minaccia-gli-ordigni-bellici-tre-bombe-inesplose-rinvenute-rimosse-dagli-artificieri-cassino-terelle/

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigni