Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Studenti del Grigoletti a lezione con gli artificieri

Categories: Bonifica perché,Editoriali

Esercito Italiano

GoriziaPordenoneTriesteUdine

Gli artificieri del III (3°)Reggimento Guastatori di Udine, invitati dall’Ancvg, l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, hanno dato il loro contributo al laboratorio didattico organizzato dal Liceo Grigoletti in Pordenone nell’ambito del progetto “De Activate”, promosso come campagna di sensibilizzazione sul tema del pericolo degli ordigni bellici inesplosi. I guastatori hanno avuto modo d’illustrare agli studenti il tema dei residuati bellici che, purtroppo, sono ancora disseminati sul territorio del Friuli Venezia Giulia, sui pericoli connessi e sui comportamenti da tenere in caso di ritrovamento. Numerosissima la partecipazione degli studenti al progetto (circa 53 classi) che, nelle due aule magne dell’istituto scolastico, per tutta la mattinata, hanno avuto il modo di interagire con i Guastatori dell’Esercito e comprendere il rischio del fenomeno del ritrovamento degli ordigni inesplosi dei due conflitti mondiali. Il III Reggimento Guastatori è inquadrato nella Brigata “Pozzuolo del Friuli”, Grande Unità da Combattimento che fornisce gli assetti dell’Esercito per la Capacità Nazionale di Proiezione dal Mare, esprimendo capacità specialistiche alla componente Anfibia Interforze.

Foto-Fonte: https://www.ilfriuli.it/articolo/tendenze/studenti-del-grigoletti-a-lezione-con-gli-artificieri/13/215252

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
grigoletti20artificieri_Thumb_HighlightCenter215252