Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Souvenir della guerra, in poche ore riaffiorano due ordigni inesplosi

Categories: Bonifica perché

BolognaFerraraPiacenzaParmaReggio EmiliaModenaRavennaRiminiCesena

Forlì

Nella giornata di venerdì, a poche ore di distanza l’uno dall’altro, sono stati ben 2 gli ordigni bellici inesplosi ritrovati nelle campagne della prima periferia forlivese. Il primo, un oggetto di forma cilindrica e di modeste dimensioni, di lunghezza di 25 cm e larghezza 10, con la presenza sulla punta di una spola a forma di vite e di una striscia trasversale posta nella parte terminale, è stato ritrovato in un podere della zona di Villafranca, a circa cinquanta metri dalla strada asfaltata e circa trecento da una abitazione.  Il secondo si trovava invece in una zona situata nei primi pendii collinari dietro a Villanova, anche in questo caso di forma cilindrica di lunghezza di 30 cm e larghezza 15, con una striscia trasversale di colore più chiaro posta nella parte terminale dell’ordigno. In entrambi i casi sono intervenute le Volanti della Questura con gli agenti che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona per poi attivare gli artificieri dell’Esercito, (Reggimento Genio Ferrovieri di Castelmaggiore Bologna). Le bombe inesplose, verosimilmente proiettili di artiglieria, sono completamente arruginite e probabilmente ormai innocue, ma saranno ugualmente fatte brillare per motivi di sicurezza. Gli ordigni sono emersi a seguito dei primi lavori nei campi da parte degli agricoltori proprietari dei fondi interessati. Non risultano problemi per la sicurezza nelle aree interessate, che sono state comunque segnalate con apposita banda biancorossa di transennamento, con divieto di avvicinamento.

Foto-Fonte: http://www.forlitoday.it/cronaca/souvenir-della-guerra-in-poche-ore-riaffiorano-due-ordigni-inesplosi.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
ordigno bellico villanova-2