Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Siria, l’ONU fornisce le prove dell’utilizzo di armi chimiche

Categories: ultime

28/08/2016 Siria

Le Nazioni Unite accusano il Governo siriano d’aver utilizzato armi chimiche moralmente proibite da sempre, ma ufficialmente dal 1993 (OPAC). Le indagini del gruppo osservatori non lasciano più spazio a dubbi o fraintendimenti.  Tra il 2014 e il 2015 in tre casi è stata accertata l’utilizzo di tali armi: Cloro rinchiuso in involucri sganciati attraverso elicotteri in due località: Talmenes e Sarmin. Tra l’altro anche il gruppo terroristico Daech affermano gli osservatori Onu, hanno utilizzato gas mostarda (yprite) a Marea. Il 30 agosto una riunione ONU stabilirà provvedimenti.

Fonte: lefigaro.fr

Foto: repubblica.it

Les investigations des experts ont porté sur neuf attaques, survenues entre 2014 et 2015. Dans six cas, l’enquête n’a pas abouti. Mais dans trois autres, une responsabilité claire a pu être démontrée. Le rapport conclu que le régime de Damas a répandu du gaz de chlore, à l’aide de barils explosifs lâchés depuis des hélicoptères, sur deux localités: Talmenes, en avril 2014, et Sarmin, en mars 2015. Le groupe djihadiste État islamique est quant à lui accusé d’avoir utilisé du gaz moutarde au mois d’août 2015 à Marea.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
190548540-a95f6207-ba3a-40ab-8a3d-8e498a0b42bf