Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Siracusa

Categories: Bonifica perché

Siracusa, oltre ad essere un porto militare tatticamente importante è anche una base per idrovolanti militari. Il Capoluogo siciliano è anche per questo motivo, investita da un nutrito mugolo di bombe d’aereo sganciate dai cacciabombardieri angloamericani. Molti di questi ordigni sono incendiari (Fosforo e Termite) e, all’impatto con le banchine del porto, producono gravissimi e devastanti incendi. Numerosi i depositi di carburante che vengono coinvolti ad alimentare fiamme, fumi e tragedie. Questi immensi bracieri, oltre a colorare il cielo, sono la causa di due importanti tragedie. La prima è una elevatissima temperatura che uccide e ustiona, la seconda è un cambiamento di stato fisico anche se momentaneo dell’atmosfera. Infatti, le fiamme ormai già estese su tutta la costa, il fattore termico che esse stesse producono, bruciano le particelle d’ossigeno dell’atmosfera e, contemporaneamente la caricano di Anidride Carbonica. Causando a militari e civili di ogni età, fenomeni di asfissia.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
carburante