Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Siena, brillato ordigno bellico a San Gimignano in sicurezza

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

FirenzeLuccaPisaArezzoMassa-CarraraLivornoGrossetoPistoiaPrato

Siena-San Gimignano-Libbiano

Si sono concluse questa mattina le operazioni di brillamento svolte dagli artificieri del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza (Comando Forze Operative Nord di Padova) di una granata d’artiglieria da 105 mm M60 a caricamento chimico, della seconda guerra mondiale, rinvenuta nel territorio del comune di San Gimignano, a Vigna Melograni in località Ponte a Rondolino. Con il coordinamento della prefettura, Esercito, Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Provincia di Siena e Comune di San Gimignano hanno lavorato in piena sinergia, anche con il supporto della Croce Rossa e delle associazioni di volontariato. Per garantire la sicurezza nel corso dell’attività di brillamento, la popolazione residente in un raggio di 1.200 metri è stata evacuata ed è stata interdetta la circolazione sulle tratte di accesso al sito.

Foto-Fonte: https://www.interno.gov.it/it/notizie/siena-brillato-ordigno-bellico-san-gimignano-sicurezza

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
si1_2