Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Sant’Antioco, una bomba in fondo al mare

Categories: Bonifica perché

Marina Militare

CagliariSassariOlbiaOristanoNuoroOgliastra

Carbonia-Iglesias

Andrea Scano

Un ordigno bellico forse della Seconda guerra mondiale è stato trovato nei pressi della spiaggia di Portixeddu Accuau, non distante da Maladroxia. La Capitaneria di Porto di Sant’Antioco comandata da Francesco D’Istria ha perciò disposto con una ordinanza immediata la interdizione di tutte le attività per un raggio di 100 metri nei pressi del punto in cui sul fondale è stata individuata la struttura metallica. A fare la scoperta è stato questa mattina un sub il quale ha riferito alle autorità preposte. L’interdizione resterà in vigore fino a quando non verrà decisa la data in cui far brillare l’ordigno oppure fino a quando non verrà prelevato e fatto esplodere in un altro sito.

Foto-Fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/sulcis-iglesiente/2020/08/03/sant-antioco-una-bomba-in-fondo-al-mare-136-1046115.html

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Autorità Portuali

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
foto_940195_908x560