Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

San Donà, trovata bomba d’artiglieria in Corso Trentin

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

Comando Forze Operative Nord di PadovaComando Forze Operative Sud di NapoliComando Truppe Alpine

VeronaTrevisoVicenzaRovigoBellunoPadova

VeneziaSan Donà di Piave

Giovanni Cagnassi  

Rinvenuto un ordigno bellico in corso Trentin nel cantiere in cui sono in corso i lavori per la Ztl. I lavori sono stati subito fermati per motivi di sicurezza. Questa mattina intorno alle 10 gli operai lo hanno individuato a oltre 1 metro di profondità, lungo circa 23 cm per 7 cm, proiettile di artiglieria risalente con tutta probabilità alla Grande Guerra. La ditta specializzata che sta eseguendo la bonifica bellica nel cantiere ha avvertito i Carabinieri e la Prefettura che hanno già contattato l’Esercito (8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti di LegnagoComando Forze Operative Nord di Padova). Nel pomeriggio sono attesi gli artificieri di Ferrara per il sopralluogo e, successivamente, la rimozione. L’ordigno, di piccole dimensioni, era nascosto tra i sottoservizi in metallo che rendono difficile l’indagine, sfuggendo così alla rilevazione del georadar che garantisce una localizzazione certa fino a 1 metro di profondità.

Foto-Fonte: https://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2021/02/05/news/san-dona-trovata-bomba-d-artiglieria-in-corso-trentin-1.39864528

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
b2