Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Saludecio, assegnato il secondo posto al concorso della genialità.

Categories: Bonifica perché,Editoriali

FerraraReggio EmiliaBolognaParmaModenaPiacenzaForlì-CesenaRavenna

RiminiSaludecio

Il 15 gennaio abbiamo appreso del primo geniaccio del Comune di Saludecio. Oggi la notizia del secondo genio residente nello stesso Comune. Questa volta si tratta di un 42-enne di origine pesarese e carrozziere di professione. L’uomo, a seguito di un’indagine riceve la visita dei Carabinieri. Ovviamente l’uomo non si stupisce perché la sua abitazione è colma di oggetti archeologici d’interesse dei Beni Culturali. Ma gli Agenti oltre a trovare monete e medagliette, trovano anche residuati bellici risalenti alla seconda guerra mondiale e metal detector in dotazione a questo odierno genio del paese. Ora attendiamo il terzo classificato e completiamo il podio della genialità.

Giovanni Lafirenze

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia Giulia, EmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

Foto: cinematographe.it

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Genie-Aladdin-2-1-1280x670