Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ritrovato residuato bellico all’aeroporto di Levaldigi

Categories: Bonifica perché

La prima serata di oggi (7 giugno) ha visto la chiusura dell’aeroporto di Levaldigi per indagini relative al ritrovamento di un residuato bellico, una bomba a mano “tipo ananas” all’interno del parchetto verde vicino al parcheggio delle automobili. Le prime informazioni pervenuteci sottolineano la presenza della Digos e della Polizia di Frontiera all’interno della struttura per le indagini e i controlli di rito, come anche la chiusura da parte di carabinieri e Polizia Municipale di alcune strade del paese. Si attende l’arrivo degli artificieri da Torino: fortunatamente nella giornata odierna non era previsti, a Levaldigi, l’arrivo di voli di linea. Sono arrivati gli artificieri da Torino. Dopo il confronto con le forze di sicurezza presenti, provvederanno probabilmente a far brillare e quindi mettere in sicurezza il residuato. La squadra di artificieri da Torino ha provveduto a far brillare il residuato bellico, ponendo fine alle operazioni. Foto-Fonte: http://www.targatocn.it/index.php

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
L_49181d9092