Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

News

Ognuno recita il proprio ruolo, immerso in quella divina sensazione di devozione allo scopo comune: la realizzazione di un'opera d'arte, che anche la bonifica bellica sa idealizzare.

Ritrovati e rimossi proiettili d’artiglieria della Guerra mondiale

Categories: Bonifica perché

Esercito Italiano

PiacenzaForlì-CesenaRavennaModenaRiminiFerraraReggio EmiliaParma

Bologna

Nuovo ritrovamento bellico sull’Appennino bolognese. L’episodio si è verificato all’Agriturismo La Piana dei Castagni di Castel d’Aiano. Durante il rifacimento di un muretto sono stati scovati reperti d’artiglieria americana risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Non è il primo episodio del genere che riguarda la montagna, più volte teatro di numerose scoperte negli anni. L’intervento dei genieri del Reggimento Genio Ferrovieri dell’Esercito Italiano del Nucleo Cmd di Bonifica munizionamento convenzionale, disposto dal Comando Forze Operative Nord di Padova deputato alla gestione dei concorsi militari in tempo di Pace nell’area centro-settentrionale d’Italia, ha permesso la rimozione di 50 proiettili d’artiglieria da 37 mm (nella foto) e una bomba da mortaio da 60 mm.

Foto-Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/ritrovati-e-rimossi-proiettili-d-artiglieria-della-guerra-modiale-1.5173505

È importante ricordare che, in casi analoghi, è fondamentale evitare di avvicinarsi a congegni esplosivi per la loro potenziale pericolosità e informare immediatamente le Forze di Polizia

Valle d’AostaPiemonteLiguriaLombardiaTrentino-Alto AdigeVeneto,

Friuli-Venezia GiuliaEmiliaRomagnaToscanaUmbriaMarcheLazioAbruzzoMolise

CampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
immagini.quotidiano